in

Charles Leclerc: delusione per il quarto posto finale

Il monegasco è apparso molto deluso al termine del Gran Premio di Turchia: finendo lungo nel tentativo di sopravanzare Perez ha terminato quarto

Leclerc

Tra chi torna a casa con maggiore delusione dall’appuntamento turco c’è sicuramente Charles Leclerc. Il monegasco è stato molto bravo anche oggi, capace di condurre una gara bene ragionata e al pari di quella intrapresa da Sebastian Vettel. Il quarto posto finale, se consideriamo le peripezie di un 2020 travagliato come non mai per la Ferrari, potrebbe essere comunque un ottimo risultato ma considerando la gara messa in pratica fino a due curve dalla fine allora ti lascia l’amaro in bocca.

È un po’ quello che è accaduto a Charles Leclerc qualche ora fa, dopo un fine settimana comunque da protagonista che lo aveva visto durante tutte le prove libere in seconda piazza ad eccezione del cattivo risultato delle qualifiche in cui con tutta evidenza è stato sicuramente sbagliato qualcosa in casa Ferrari. Se Sebastian all’avvio si era comportato alla grande risalendo fino alla quarta posizione, Leclerc aveva un po’ patito le full wet scivolando in quattordicesima posizione. Ma con la sostituzione delle gomme da bagnato con le Pirelli Intermedie, dall’ottavo giro in poi il passo del monegasco è cambiato considerevolmente tanto da consentirgli l’avvio di una importante rimonta.

L’attacco su Perez lo ha relegato in quarta posizione

Con le nuove intermedie il divario tra lui e quelli che lo precedevano si è andato via via riducendo. Con l’ultimo set montato al 32esimo giro, Leclerc è riuscito a rimontare fino a giungere alle ultime tornate alle spalle di Sergio Perez ormai al limite di usura delle Pirelli con l’ottima Racing Point.

Charles Leclerc

Leclerc ha quindi tentato l’attacco nei confronti del messicano alla terzultima curva dell’ultimo giro, provando ad agguantare il secondo gradino del podio. Ma finendo lungo, a causa della precaria aderenza del fondo dell’Istanbul Park, ridava la posizione a Perez consentendo anche a Sebastian Vettel di soffiargli la terza piazza. Bellissima quindi la gara di Charles che però ha forse peccato di un filo di inesperienza attaccando Perez in quel frangente. “Non ho parole. Non riesco a trovare una parola che non risulti sgarbata in TV ma ho riassunto bene via radio (dove aveva usato parole piuttosto eloquenti sul suo conto). Sono davvero deluso. Sicuramente sono stato bravo per buona parte della gara, ma nell’ultimo giro ho sprecato tutto il lavoro fatto” ha ammesso Leclerc al termine del Gran Premio di Turchia. Ma con grande educazione ha espresso anche i suoi complimenti per il terzo posto finale di Sebastian Vettel: “eravamo ad un soffio dal secondo posto, ma sono comunque molto contento per Sebastian. Si merita questo podio perché ha avuto un anno complicatissimo. Il risultato finale è comunque per la squadra anche se mi sento deluso per come è andata”.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento