in

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio ottiene il premio di Performance Car of the Year

Nuovo premio conquistato dall’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Performance Car of the Year

L’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, ovvero il modello di fascia top della berlina D del brand del Biscione, ha ottenuto un importante riconoscimento nelle scorse ore. La vettura italiana, infatti, è stata proclamata Performance Car of the Year (under £ 100K) durante la cerimonia prestigiosa di Octane Magazine.

In particolare, la casa automobilistica milanese, che fa parte del gruppo Fiat Chrysler Automobiles, è riuscita ad ottenere la prima posizione grazie alla sua berlina sportiva durante la cerimonia tenutasi al Globe Theatre di Londra. Il risultato è arrivato dopo la decisione di una giuria composta da esperti di auto: il conduttore televisivo Jay Leno, il batterista dei Pink Floyd Nick Mason e il 5 volte campione di Le Mans Derek Bell.

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Performance Car of the Year

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: l’auto conquista il premio di Performance Car of the Year sotto le 100 mila sterline

L’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio è riuscita a conquistare il premio Performance Car of the Year poiché riesce ad offrire le più recenti tecnologie avanzate e un’esperienza di guida esaltante a meno di 100.000 sterline. Vi ricordiamo che la Giulia Quadrifoglio è l’auto stradale più potente mai creata dalla società milanese. Grazie al suo motore Bi-Turbo a benzina da 510 CV, il veicolo è in grado di raggiungere una velocità massima di 307 km/h e di passare da 0 a 100 km all’ora in soli 3,9 secondi.

Oltre al suo potente propulsore, l’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio vanta altre caratteristiche molto interessanti come un perfetto accoppiamento della distribuzione dei pesi 50:50, una trazione posteriore, una tecnologia progettata per ottimizzare le prestazioni dinamiche, i sistemi Alfa Chassis Domain Control e Alfa Active Aero Splitter e il selettore Alfa DNA Pro con modalità Race.

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Performance Car of the Year

I giudici hanno dichiarato che la Giulia Quadrifoglio rappresenta l’auto con cui Alfa Romeo torna al suo splendore ed è una vettura caratterizzata da un design molto elegante ma allo stesso tempo garantisce un notevole piacere alla guida. Ashley Andrew, Managing Director di Fiat Chrysler Automobiles UK, ha dichiarato che l’auto è stata apprezzata da molti addetti ai lavori ed esperti del settore come una vettura a 5 stelle fin dal suo debutto ufficiale.

Tuttavia, il premio di Performance Car of the Year dimostra quello che Alfa Romeo è riuscita a raggiungere fino ad ora. Il direttore manager sostiene che l’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio è stata costruita mettendo al primo posto le esigenze del guidatore assieme a uno stile distintivo italiano e a delle tecnologie all’avanguardia.