in

Fiat Chrysler costituisce una joint venture per la mobilità elettrica

Fiat Chrysler Automobiles ha firmato un memorandum per la costituzione di una joint venture con la società italiana Engie Eps

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler

Fiat Chrysler Automobiles ha firmato un memorandum per la costituzione di una joint venture con la società italiana Engie Eps, società specializzata nello stoccaggio di energia e nella mobilità elettrica. L’obiettivo è diventare un leader di mercato europeo nel campo della mobilità elettrica e dei servizi innovativi per promuovere una mobilità elettrica semplice ed economica, hanno annunciato le due società.

Fiat Chrysler ha firmato un memorandum per la costituzione di una joint venture con la società italiana Engie Eps

La joint venture tra Fiat Chrysler ed Engie offrirà prodotti e servizi come stazioni di ricarica e pacchetti di energia verde per veicoli elettrici in tutta Europa. La joint venture italiana ha un portafoglio di 100 brevetti e un team di esperti nel settore automobilistico.

“La firma di questo memorandum è il risultato di tre anni di collaborazione costruttiva tra le due società”, ha affermato Mike Manley, amministratore delegato di FCA. “La mobilità elettrica rivoluzionerà la mobilità urbana ed è una tendenza inarrestabile a livello globale”, ha affermato Carlalberto Guglielminotti, amministratore delegato di Engie Eps.

Ti potrebbe interessare: FCA ed ENGIE Eps: Iniziati a Mirafiori i lavori per il progetto pilota Vehicle-to-Grid

 

FCA Engie
Fiat Chrysler Automobiles ha firmato un memorandum per la costituzione di una joint venture con la società italiana Engie Eps

Ti potrebbe interessare: Nuove Alfa Romeo, Ferrari elettrica, fusione FCA-PSA: le migliori news della settimana

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento