in

FCA ed ENGIE Eps: Iniziati a Mirafiori i lavori per il progetto pilota Vehicle-to-Grid

nell’impianto FCA di Mirafiori a Torino sono iniziati i lavori per la realizzazione della prima fase del progetto pilota Vehicle-to-Grid con Engie

FCA Engie
FCA Engie

L’emergenza COVID-19 non ha fermato la collaborazione tra FCA ed ENGIE Eps e il loro impegno nel sostenere la diffusione della mobilità elettrica. FCA ha scelto ENGIE Eps come partner tecnologico di progetto, per occuparsi della realizzazione dell’infrastruttura. Nel pieno rispetto delle norme di sicurezza per il contenimento dell’epidemia, nell’impianto FCA di Mirafiori a Torino sono pertanto iniziati i lavori per la realizzazione della prima fase del progetto pilota Vehicle-to-Grid (V2G) che, quando interamente completato, sarebbe il più grande impianto del genere al mondo.

Obiettivo dell’iniziativa è far interagire in modo bidirezionale i veicoli full electric di FCA e la rete elettrica, permettendo l’utilizzo delle loro batterie per fornire servizi di stabilizzazione della rete. a tecnologia V2G rappresenta quindi uno dei più forti incentivi alla diffusione di una mobilità elettrica realmente sostenibile e pilastro di una rapida transizione energetica in quanto accessibile a tutti – con conseguente maggior riduzione di CO2 – e sostenibile dal punto di vista dell’infrastruttura elettrica che ne trarrebbe vantaggio in termini di sicurezza e affidabilità. L’importanza cruciale del progetto ha così giustificato l’inizio dei lavori di attuazione anche in questo periodo di emergenza.

“Il progetto – ha spiegato Roberto Di Stefano, responsabile e-Mobility region EMEA di FCA – è il nostro laboratorio per sperimentare e sviluppare offerte per creare valore sui mercati energetici. In media, le vetture rimangono inutilizzate per l’80-90 per cento della giornata: in questo lungo periodo, se connesse alla rete, grazie alla tecnologia Vehicle-to-Grid permettono ai clienti di ricevere denaro o energia gratuita in cambio del servizio di bilanciamento offerto. Il tutto senza compromettere le necessità di mobilità dei clienti. Inoltre, questo progetto si colloca nel più ampio contesto della partnership tecnologica che lega ENGIE Eps e FCA fin dal 2016, nata con l’obiettivo primario e concreto di ridurre il costo del ciclo-vita dei veicoli elettrici di FCA, attraverso offerte specifiche dedicate ai clienti”.

Ti potrebbe interessare: ENGIE collabora con FCA per le nuove soluzioni di mobilità elettrica

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento