in ,

Citroën AX Kit-Car Evo 3 da 274 CV sfreccia in una gara hillclimb | Video

Sotto il cofano si nasconde il motore 1600cc utilizzato sulla C2 S1600 da rally

Citroën AX Kit-Car Evo 3

La Citroën AX è una delle auto più popolari realizzate dalla casa automobilistica francese ed è stata prodotta tra il 1986 e il 1998. Per chi non lo sapesse, la vettura è stata utilizzata anche nel mondo delle competizioni. Ad esempio, in fondo all’articolo trovate un video pubblicato su YouTube da HillClimb Monsters che ci mostra una speciale AX Kit-Car di Manfred Schulte nella sua ultima evoluzione.

Secondo quanto riportato nella descrizione della clip, è uno di modelli più performanti, famosi e veloci in Europa nella classe 1600cc. Sotto il cofano si nasconde un motore ad aspirazione naturale da 1.6 litri utilizzato sulla C2 S1600 da rally ma ulteriormente modificato da Nemeth. Ciò si traduce in una potenza complessiva di 274 CV a 10.000 g/min.

Citroën AX Kit-Car Evo 3
Citroën AX Kit-Car Evo 3 onboard

Citroën AX Kit-Car Evo 3: la speciale vettura francese mostra tutto il suo potenziale

Nel filmato, la speciale Citroën AX Kit-Car Evo 3 è stata catturata durante la Turckheim Hillclimb 2020. Frutto di oltre un decennio di sviluppo da parte di Schulte, questo piccolo mostro trasmette l’intera potenza sulle ruote anteriori attraverso un cambio sequenziale Drexler a 6 rapporti.

Se ciò non bastasse, ogni pannello della carrozzeria della vettura originale è stato sostituito da pannelli in fibra di carbonio. Ciò ha permesso di risparmiare un sacco di peso in quanto adesso la AX Kit-Car Evo 3 pesa soli 680 kg, rendendola straordinariamente agile sull’asfalto.

HillClimb Monsters afferma che l’anno prossimo questa vettura sarà affiancata da un’altra Citroën AX costruita dallo stesso team e appartenente al figlio di Manfred Schulte. Non ci resta che lasciarvi con il video per godere delle ottime prestazioni proposte da questa piccola ma performante vettura.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento