in

Lo stabilimento Citroen di Rio de Janeiro produrrà un nuovo modello

Citroen costruirà un nuovo modello nel suo stabilimento di Porto Real vicino a Rio de Janeiro

Citroen Porto Real
Citroen Porto Real

Con uno stabilimento a Porto Real, comune a sud dello stato di Rio de Janeiro, la casa automobilistica francese Citroen ha registrato presso l’Istituto Nazionale della Proprietà Industriale (Inpi) il nome di un’auto nuova, la C3L, già venduta in Cina e che utilizza il stessa piattaforma di C3, Aircross e Cactus, prodotta nello stesso centro industriale all’interno di RJ, aperta nel 2001.

A luglio, il gruppo PSA, che gestisce Citroen e Peugeot, ha annunciato che avrebbe investito 220 milioni di R $ per l’introduzione di una nuova piattaforma automobilistica in questa fabbrica, che genera circa 3 mila posti di lavoro nella regione.

Per quanto riguarda la C3L, nello specifico, si tratta di una berlina, un modello a 3 volumi, con dimensioni simili a quelle delle vetture compatte già vendute in territorio brasiliano, con 4,49 metri di lunghezza e 1,78 di larghezza. Il clou del veicolo sarebbe il bagagliaio, con una capacità di 627 litri, che supera quella dei concorrenti.

La fabbrica della casa automobilistica francese, che ha la capacità di produrre fino a 100.000 veicoli all’anno, ha richiesto investimenti per circa 1 miliardo di dollari per la sua costruzione.

Secondo il gruppo PSA, tutte le attività che si sono svolte nel complesso industriale di Porto Real seguono le determinazioni del Programma di gestione ambientale, che privilegia la riduzione dell’uso delle risorse naturali, come acqua, elettricità e gas naturale, e cerca di minimizzare la generazione rifiuti da processi industriali.

Ti potrebbe interessare: Citroen Ami: ritardi nella consegna dovuti a difetti di fabbricazione?

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento