in ,

Ferrari F40: Frank Stephenson ci presenta la versione moderna | Video

Il famoso designer ci mostra come sarebbe, secondo lui, la versione moderna dell’iconica supercar

Ferrari F40 moderna Frank Stephenson

La Ferrari F40 è una delle auto più iconiche realizzate dalla casa automobilistica modenese. È stata l’ultima vettura progettata sotto la guida di Enzo Ferrari. A 30 anni dalla sua introduzione, ancora oggi la F40 rimane un’auto straordinaria e da ammirare.

In fondo all’articolo trovate un video realizzato dal famoso designer automobilistico Frank Stephenson, tra l’altro ex designer del cavallino rampante, che propone una riprogettazione moderna della vettura.

Ferrari F40 moderna Frank Stephenson
Ferrari F40 moderna by Frank Stephenson

Ferrari F40: ecco la versione moderna secondo il famoso designer Frank Stephenson

La prima parte del filmato mostra Stephenson che discute del design dell’iconica supercar, evidenziando gli elementi che gli piacciono e sottolineando quello che avrebbe modificato. Stephenson sottolinea che non è stato mai un fan del frontale anonimo della F40 e inoltre ha fatto notare che la Ferrari non ha mai avuto una griglia unica.

Questo è uno dei numerosi cambiamenti che il noto designer ha apportato al suo progetto. Il bolide secondo Stephenson dispone di un frontale appuntito con angoli tirati indietro verso le ruote in quanto l’auto originale dispone già di uno sbalzo anteriore considerevole. La due prese d’aria NACA della Ferrari F40 presenti sul cofano sono state sostituite da una grande che parte con lo stemma Ferrari sul bordo anteriore del veicolo.

Ferrari F40 moderna Frank Stephenson

Frank Stephenson ha implementato anche delle portiere con vetro curvo sul tetto e con un design ad ali di gabbiano. La grande presa d’aria posizionata dietro le portiere è ora composta da due elementi separati mentre gli specchietti retrovisori esterni adesso pendono dalla parte superiore del montante anteriore. Proseguendo, abbiamo un montante C pulito e il rivestimento in Lexan sul motore.

Assieme al grosso alettone originale, che si estende da paraurti a paraurti, Stephenson ha installato un secondo più piccolo. Questo sistema ricorda quello utilizzato sulla Ferrari 1987 F1. Per scoprire maggiori informazioni sul progetto riguardante la Ferrari F40, vi basta cliccare sul tasto Play dell’anteprima del video presente dopo la galleria fotografica.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento