in

Stellantis potrebbe essere la fine per molti modelli PSA e FCA

Con la nascita di Stellantis alcuni degli attuali modelli di Fiat Chrysler e PSA potrebbero venire meno

fca psa stellantis

PSA Group e Fiat Chrysler Automobiles hanno annunciato nel 2019 una fusione che darà origine ad un nuovo gruppo chiamato Stellantis. Il processo di fusione delle due grandi case automobilistiche dovrebbe venire completato il prossimo anno, ma alcuni dei piani per il futuro sono già diventati noti. Si dice che Stellantis potrebbe essere la fine per molti modelli di PSA e FCA.

Con la nascita di Stellantis alcuni degli attuali modelli di Fiat Chrysler e PSA potrebbero venire meno

Stellantis diventerà la quarta casa automobilistica più grande del mondo con 13 marchi che comprendono: Jeep, Alfa Romeo, Maserati, Dodge, RAM, Fiat, Lancia, Chrysler, Peugeot, Citroen, DS, Opel e Vauxhall. Questi marchi manterranno la loro individualità in un modo o nell’altro, ma per ridurre i costi, l’ alleanza prevede principalmente di ridurre il numero di piattaforme. Il prossimo passo sarà la riduzione dei modelli nelle gamme dei marchi per evitare sovrapposizioni.

Questo significa che alcuni modelli adesso presenti nelle gamme dei marchi di FCA e PSA saranno tagliati ma altri inediti potrebbero arrivare in altri segmenti di mercato. Questo per evitare inutili concorrenze interne tra i singoli marchi. Già a partire dal prossimo anno avremo maggiori dettagli su quello che Stellantis intende fare dopo che la fusione sarà completata. Ad esempio si dice che Fiat tornerà nel segmento B del mercato con due modelli ma la Panda così come la conosciamo oggi dirà addio. Vedremo dunque che novità arriveranno in proposito.

Ti potrebbe interessare: Stellantis: i nuovi modelli Fiat nascerebbero da piattaforme francesi

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento