in ,

Auto elettriche nel mondo: nazioni e Case da record

Chi vende di più a livello planetario fra Stati e Costruttori di veicoli

auto elettriche

Il  Covid stronca anche l’elettromobilità. Da gennaio a luglio 2020, le immatricolazioni di vetture a zero emissioni nel mondo sono state 743.373, il 12% in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente: dati Jato. Comunque, per le auto elettriche nel mondo, ci sono nazioni e Case da record. Il tutto ovviamente condizionato in modo forte dagli ecoincentivi statali: se un ecobonus in un certo Paese premia un determinato tipo di macchina a batteria, la classifica delle immatricolazioni ne risulta alterata.

Auto elettriche nel mondo: comanda la Cina

  1. In Cina 296.116 unità elettriche targate in 7 mesi, in rosso del 36% rispetto ai primi sette mesi del 2019, per il Covid e per il calo degli ecobonus. Che però adesso il regime nel Paese orientale ha stroncato.
  2. Secondi, gli Stati Uniti con 117.915 nuove auto elettriche (-8%). Anche qui, coronavirus e meno incentivi governativi hanno ricoperto un ruolo importante.

La lezione di Germania e Francia per l’auto

  • Al terzo posto nella classifica globale troviamo la Germania. Qui le auto elettriche immatricolate da gennaio a luglio 2020 sono 63.583, in crescita del 59% rispetto allo stesso periodo del 2019. Grazie a incentivi fiscali pesanti. Poi la cittadinanza è stata tutelata sotto il profilo economico nel lockdown. La politica al servizio degli elettori.
  • In quarta posizione c’è la Francia, 59.026 unità (+111%). Grazie anche a 8 miliardi di euro per i bonus delle vetture. La Francia, sempre in bocca a molti politici nostrani, non è stata imitata per gli incentivi automotive. Quinto posto per il Regno Unito 41.192 (+163%).

Case auto: stravince Tesla

  1. Tesla è superstar fra i Costruttori: 205.966 unità, in aumento dell’11% rispetto ai primi sette mesi del 2019. Con 4 modelli tra berline compatte, sedan di lusso, suv coupé e crossover: Model 3, Model S, Model X e Model Y. In arrivo poi il pickup Cybertruck e della sportiva Roadster.
  2. Ottimo piazzamento sul secondo gradino per Renault, con 52.713 auto elettriche vendute da gennaio a luglio 2020 (+53%).
  3. Poi Volkswagen (41.435, +106%),
  4. Byd (34.583, -65%),
  5. Hyundai (34.281, -4%)
  6. e Nissan (32.723, -40%).
Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento