in

I membri Unifor ratificano l’accordo con FCA

I membri di Unifor che lavorano in Fiat Chrysler in Canada hanno ratificato l’accordo

FCA Germany
FCA Germany

I membri di Unifor che lavorano in Fiat Chrysler in Canada hanno ratificato un accordo triennale che include il ritorno del terzo turno e un investimento di 1,5 miliardi di dollari nello stabilimento di Windsor. I dipendenti di FCA a Windsor, Brampton, Etobicoke, Mississauga, Montreal e Red Deer hanno votato al 78 per cento per ratificare i nuovi tre contratti collettivi.

 

“Questo accordo consolida e rafforza FCA, con un investimento rivoluzionario fino a $ 1,58 miliardi per una piattaforma all’avanguardia per costruire sia veicoli ibridi plug-in che veicoli elettrici a batteria, insieme a un investimento di $ 50 milioni per portare più derivati ​​della Dodge Charger e del Challenger nello stabilimento di Brampton, dove la produzione della Chrysler 300 è stata estesa “, ha affermato Jerry Dias, presidente nazionale di Unifor.

 

“Gli impegni che ci siamo assicurati in questi negoziati stabilizzeranno le operazioni di FCA in Canada e ci posizioneranno come leader globale nella transizione verso la produzione di veicoli a emissioni zero”. Fiat Chrysler prevede il ritorno del terzo turno a Windsor entro il 2024, aggiungendo fino a 2000 posti di lavoro insieme a 14 milioni di dollari di investimenti presso lo stabilimento di Etobicoke e un aumento del 22% della forza lavoro oraria.

“I lavoratori che negli ultimi anni hanno temuto la chiusura degli impianti e la perdita di posti di lavoro possono ora guardare avanti a un futuro luminoso con buoni posti di lavoro per gli anni a venire “, ha affermato Dias. FCA Canada ha affermato che il nuovo accordo si basa sull’impegno dell’azienda a far crescere le sue operazioni di produzione canadesi. “FCA ha mantenuto una forte presenza in Canada per quasi un secolo. Negli ultimi dieci anni, abbiamo investito oltre 4 miliardi di dollari nei nostri stabilimenti di produzione canadesi, più di qualsiasi altro OEM nel paese ed è nostra intenzione mantenere questa leadership “, ha affermato Mark Stewart, Chief Operating Officer, FCA North America.

“Questo accordo rafforza la nostra competitività globale e ci posiziona per la crescita futura con investimenti in nuovi prodotti e nuovi posti di lavoro, dimostrando anche il nostro impegno nei confronti dei nostri dipendenti, delle loro famiglie e delle comunità che rappresentiamo”. Il nuovo accordo FCA segue un accordo di definizione del modello raggiunto con Ford Motor Company a settembre che include aumenti del 5% alle tariffe orarie, un bonus di $ 7.250 per la firma, $ 4000 di bonus per l’inflazione, parità salariale con i lavoratori Ford, benefici migliorati, premi per turni e 20 per cento differenziale salariale per i mestieri qualificati.

Unifor e la società hanno anche deciso di collaborare a un piano d’azione contro il razzismo, inclusa l’istituzione di un nuovo avvocato per la giustizia razziale sul posto di lavoro e tutte le strutture sventoleranno bandiere dell’orgoglio ogni giugno. FCA ha anche accettato di fornire fino a 10 giorni retribuiti di congedo per violenza domestica. Unifor prevede che i colloqui con General Motors Canada inizieranno più tardi questa settimana.

Ti potrebbe interessare: Unifor raggiunge un accordo provvisorio con Fiat Chrysler Automobiles

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento