in

Sebastian Vettel ora è anche azionista di Aston Martin

Il tedesco ha confermato di aver acquistato azioni dell’Aston Martin di cui dal 2021 sarà pilota di belle speranze

Vettel

Pare che Sebastian Vettel abbia seguito il consiglio dell’amico Toto Wolff che solo qualche giorno fa gli suggeriva di acquistare quote azionarie dell’Aston Martin di cui sarà pilota a partire dal 2021. Sebastian sembra quindi che non sarà solamente pilota del nuovo team inglese che prenderà le redini dell’attuale Racing Point, visto che ha ammesso di aver acquistato le azioni del produttore inglese.

Sebastian lo ha ammesso durante la conferenza stampa di apertura del Gran Premio dell’Eifel svoltasi proprio ieri, quando chi era presente non ha potuto fare a meno di chiedergli delucidazioni proprio dopo che Wolff (che detiene già una parte di quote dell’Aston Martin) aveva fornito quelle dichiarazioni. “Tutti sono liberi di fare ciò che vogliono con i loro soldi, Aston Martin è una società per azioni e tutti sono liberi di investire nella società”, ha detto Vettel. “Se mi chiededete se ho azioni della società vi risponde che effettivamente le ho. Quanto? Penso che sia una cosa secondaria di cui non parlerò. Credo nel progetto. Ho deciso di intraprendere questa sfida e sono entusiasta di vedere cosa succederà quando inizieremo il prossimo anno e inizierò a guidare per una nuova squadra”.

Il 2021 è un nuovo inizio

Il 2021 rappresenta quindi un nuovo inizio per Sebastian che migrerà in Aston Martin con tante speranze sul groppone. Di certo il fatto che abbia scelto di acquisire azioni di Aston Martin rappresenta un ulteriore fatto che certifica la grande voglia di cui dispone Sebastian nell’approdare all’interno di questa nuova avventura. D’altronde gli anni in Ferrari sono stati caratterizzati da delusioni molte volte cocenti, quindi si aspetta tanto da questa nuova avventura e va bene così.

L’entusiasmo non manca ma sa che ci sono ancora delle gare da dividere con la Ferrari che al Nurburgring ha portato un nuovo step relativo agli upgrade già programmati: “qui abbiamo alcuni piccoli pezzi nuovi soprattutto nell’area dei badgeboard e nella parte frontale. Di certo non ci aspettiamo grossi passi in avanti ma speriamo che ci diano un piccolo contributo per aiutarci a far meglio durante questo weekend”. Sebastian ha bisogno di sentirsi bene e vuole essere felice visto che proviene da una Ferrari dove i rapporti sono ormai al capolinea da tempo. “Voglio essere felice” ha detto. “Essere felici, crescere e non smettere mai di imparare sono cose fondamentali. Sto bene ma ho le mie difficoltà e preoccupazioni. Ci rincontreremo fra 30 anni e voglio dire di essere felice”.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento