in

Kimi Raikkonen: c’è ancora l’Alfa Romeo nel suo futuro? Lui smentisce il rinnovo

Pare che nel 2021 ci sia ancora l’Alfa Romeo Racing per Kimi Raikkonen, ma il finlandese smentisce di aver rinnovato il contratto

Kimi Raikkonen

Un’indiscrezione rilanciata da Autosport.com fissa un possibile rinnovo per il 2021 con Alfa Romeo Racing da parte di Kimi Raikkonen. Pare che Iceman sia ormai particolarmente vicino al rinnovo con il team italo-elvetico per un ulteriore anno quando lui di anni ne avrà invece 41! Kimi è un vero e proprio veterano della Formula 1 al quale Frederic Vasseur ha dato ampia disponibilità ammettendo più volte che sarà lo stesso Rakkonen a fornire quelle che saranno le sue volontà per il prossimo futuro.

La decisione spetta quindi allo stesso Raikkonen che nel frattempo al Gran Premio dell’Eifel batterà il record, appartenente a Rubens Barrichello, relativo alle 322 gare disputate in Formula 1 durante la sua carriera nel Circus iridato. Secondo le indiscrezioni, l’annuncio relativo al prolungamento di contratto dovrebbe arrivare già domani.

Un ulteriore anno in Alfa Romeo

 

Raikkonen si è unito all’Alfa Romeo Racing all’inizio del 2019, dopo che in casa Ferrari lo avevano sostituito col giovane Charles Leclerc proveniente proprio dal team di Frederic Vasseur. Sebbene l’Alfa Romeo non abbia conseguito comunque risultati interessanti così come sperato dallo stesso Raikkonen, il campione del mondo del 2007 ha comunque dimostrato di essere abbastanza veloce e motivato. L’anno scorso, il suo miglior risultato è stato il quarto posto ottenuto durante il caotico Gran Premio del Brasile, aiutando l’Alfa Romeo Racing ad agguantare l’ottavo posto nel campionato costruttori. L’attuale stagione appare invece più complicata visto che anche l’Alfa Romeo Racing risulta tra le squadre maggiormente colpite dal calo prestazionale dovuto alla power unit Ferrari.

Kimi Raikkonen

Il miglior risultato di Raikkonen finora è stato il nono posto al Gran Premio di Toscana Ferrari 1000 disputatosi al Mugello il mese scorso, sebbene al traguardo era risultato ottavo per poi essere retrocesso a causa di una penalità. Mentre Raikkonen è pronto per restare, è chiaro che l’Alfa Romeo non ha ancora preso una decisione definitiva su chi sarà il suo compagno di squadra, ora che le voci su Mick Schumacher si fanno sempre più insistenti e quelle relative all’addio di Giovinazzi vanno di pari passo.

Nell’ambito della partnership con la Ferrari, il team di Maranello ha il diritto di collocare uno dei suoi giovani piloti in un Alfa Romeo Racing: è chiaro quindi che si sta valutando se continuare con Antonio Giovinazzi o puntare su Schumacher.

Raikkonen nega di aver rinnovato

In ogni caso Kimi ha respinto le indiscrezioni sul fatto di aver firmato un prolungamento di contratto per continuare a guidare per l’Alfa Romeo Racing anche nel 2021. Proprio durante la conferenza stampa di apertura dell’evento del Nurburgring, Kimi ha ammesso che: “fino a questo momento non abbiamo deciso niente. Ovviamente ci sono dei colloqui in corso con la squadra. Sarà una mia decisione ma ancora non si sa nulla. Non ho mai avuto opzioni sul mio contratto. Non ho firmato nulla né la scorsa settimana, né ieri e nemmeno un mese fa. Ho letto tante cose negli anni tanto che ho smesso di leggerle visto che molte sono lontane da ogni verità”.

Kimi Raikkonen

Tuttavia Raikkonen ama ancora le corse nonostante il 2020 sia un’annata difficile: “mi piace ancora correre, ma ovviamente quando ci si diverte le cose vanno meglio. Non siamo chiaramente dove speravamo di essere per svariati motivi ma adoro ancora le gare. Se non mi divertissi non sarei qui sicuramente”.

Quindi ha parlato anche di Mick Schumacher che domani esordirà in un weekend di Formula 1 sulla C39 di Antonio Giovinazzi: “Mick è un bravissimo ragazzo e somiglia molto a suo papà. È bello vederlo e penso sarà molto bello domani, peccato per Antonio ma sono le FP1”.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento