in

FCA è accusata di aver ostacolato l’inchiesta sul Dieselgate in Francia

Nuovi problemi per FCA in arrivo dalla Francia

fca

Nuove grane per FCA per quanto riguarda il caso dieselgate. Stando a quanto rivelato dal quotidiano francese Le Monde, infatti, il gruppo FCA sarebbe stato accusato di aver ostacolato l’inchiesta del Ministero dell’Economia francese che mirava a verificare la correttezza dei dati di omologazione dei vari modelli con motori diesel arrivati sul mercato. L’inchiesta, partita dopo il caso dieselgate che ha coinvolto il gruppo Volkswagen, si è rapidamente estesa andando a toccare vari modelli di diversi produttori di auto impegnati sul mercato delle quattro ruote europeo. 

Oltre ad FCA ad essere sotto indagine per il presunto tentativo di truccare i valori di emissioni in atmosfera dei motori diesel sono anche i gruppi francesi Renault e PSA. Secondo quanto riporta LeMonde, il gruppo FCA è però l’unica casa automobilistica che avrebbe tentato di ostacolare i controlli delle autorità francesi con una serie di attività iniziate a maggio dello scorso anno e proseguite sino al gennaio dell’anno incorso. 

LeMonde sottolinea che il reato di ostacolo all’inchiesta del Ministero francese potrebbe essere punito con la stessa multa della truffa aggravata che potrebbe tradursi in un’ammenda massima pari al 10% degli ultimi tre fatturati, ovvero 10.5 miliardi di Euro se si considerano i ricavi globali di FCA. Le accuse di ostacolo alle indagini rivolte ad FCA hanno, quindi, comportato l’apertura di un altro filone di indagine che potrebbe peggiorare, notevolmente, la posizione del gruppo. 

La divisione francese di FCA ha confermato di aver sempre collaborato con le indagini condotte dalle autorità locali in merito al caso dieselgate e che l’azienda è intenzionata a continuare in questa collaborazione. FCA ha sottolineato di star collaborando con le autorità anche in merito a questa nuova specifica indagine ma di non poter commentare la vicenda in quanto, per ora, non ha avuto ancora accesso al fascicolo dell’inchiesta. 

Ulteriori dettagli in merito ai nuovi sviluppi del caso dieselgate che coinvolgono FCA in Francia potrebbero emergere già nel corso dei prossimi giorni. Continuate, quindi, a seguirci per tutti gli aggiornamenti.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

3 Commenti

Lascia il tuo commento, condividi il tuo pensiero

    Lascia un commento