in

Sebastian Vettel propone al Circus una sfida tra piloti con vetture turismo tutte uguali

Il tedesco, all’ultimo anno in Ferrari, propone per il Nurburgring una sfida su vetture turismo tutte uguali che coinvolga tutti i piloti del Circus

Vettel Leclerc

La Formula 1 tornerà al Nurburgring per il Gran Premio dell’Eifel questo fine settimana, ma non ha attualmente in programma gare di supporto visto che la Formula 2 non tornerà ad essere affiancata al Circus fino al Bahrain e mentre la stagione di Formula 3 si è già conclusa al Mugello. Le gare delle serie Renault Clio Cup e Touring Car Legends sono invece in programma, ma per il resto c’è una certa penuria di eventi.

Per celebrare l’apertura del nuovo tracciato nel 1984, il Nurburgring ha introdotto una gara con 10 campioni del mondo di Formula 1 e una serie di altri piloti del Circus di allora a bordo delle Mercedes 190 E. La gara è stata vinta dall’allora campione britannico di Formula 3 Ayrton Senna, che poneva le basi del basiliano come futura stella tre settimane prima del suo primo podio in Formula 1 al Gran Premio di Monaco.

Per Sebastian Vettel l’idea di allora potrebbe essere riproposta

Da allora la Formula 1 non ha tenuto più eventi simili, mettendo ad esempio i propri piloti uno contro l’altro alla guida di macchine identiche, ma il quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel ha fornito un parere sulla questione riportando in auge questa eventuale possibilità: “Sarebbe divertente, io sarei pronto”, ha detto Vettel, lanciando poi qualche frecciatina. “Se avessimo la possibilità di battagliare a bordo di vetture turismo, o qualcosa del genere, potremmo gareggiare duramente l’un l’altro ma non so se questo metterebbe forse a repentaglio lo spettacolo della gara di Formula 1 che seguirà dopo. Penso che sarebbe divertente. Molto tempo fa è stato fatto, ma al giorno d’oggi stiamo facendo così tante gare di Formula 1 che sarebbe bello fare anche altre gare su altre vetture. Allora c’erano molti più cambiamenti in termini di piloti che guidavano in Formula 1, Formula 2 e altro, settimana dopo settimana. Ora ovviamente il livello è davvero molto alto e quindi ti concentri su una cosa. Penso che per noi piloti sarebbe divertente avere la capacità di mescolare le carte correndo anche in altre categorie e con altre vetture. Questo distoglierebbe un po’ l’attenzione e quindi darebbe inizio a un intero pacchetto di discussioni. Immagino però che quei giorni siano finiti”.

Brendon Hartley e Fernando Alonso sono gli unici piloti della Formula 1 moderna ad avere svolto attività anche al di fuori del Circus puntando quindi anche ad un’altra categoria, gareggiando rispettivamente nel Campionato del Mondo Endurance nel 2017 e nel 2018-19 senza dimenticare che Nico Hulkenberg soltanto qualche stagione fa partecipò anche alla 24 Ore di Le Mans.

Carlos Sainz Jr, che il prossimo anno sostituirà proprio Sebastian Vettel in Ferrari, ha ammesso che sarebbe stato interessante vedere come i piloti di Formula 1 si sarebbero comportati alla guida di macchine uguali, ma vorrebbe farlo solo con monoposto di Formula 1. “Voglio competere quasi nelle stesse condizioni con gli altri su una monoposto di Formula 1”, ha detto Sainz ad Autosport riguardo all’idea di disputare gare a bordo di macchine uguali. “Non mi importa di nient’altro. Come pilota vuoi sempre vedere dove sei sulla macchina più veloce del mondo quindi a bordo di una vettura di Formula 1. Vorrei che un giorno potessimo avere tutti la stessa macchina di Formula 1 e vedere chi è il più veloce. Sarebbe il test migliore, sicuramente quello più giusto ma penso sia impossibile. Alla fine, Formula 2, Formula 3, rally o qualsiasi altra cosa, è diverso da quello da cui siamo abituati. Siamo piloti professionisti di Formula 1 e siamo esperti nel guidare le auto più veloci del mondo. Quindi mi vorrei confrontare con gli altri diciannove piloti sulla stessa macchina di Formula 1 vedendo chi può adattarsi più velocemente e provando a capire chi è il più veloce”.

Hai le notifiche bloccate!!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento