in

I regolatori dell’UE decideranno l’accordo tra Fiat Chrysler e PSA entro il 2 febbraio

I regolatori antitrust dell’UE decideranno entro il 2 febbraio se autorizzare la fusione tra Fiat Chrysler e PSA

fca psa stellantis

I regolatori antitrust dell’UE decideranno entro il 2 febbraio se autorizzare la fusione tra Fiat Chrysler Automobiles e il partner francese PSA, come mostrato giovedì dal sito web della Commissione europea. Dopo una sospensione di due mesi, la Commissione europea ha ripreso le indagini sull’accordo dopo che le società hanno fornito i dati che aveva richiesto.

I regolatori antitrust dell’UE decideranno entro il 2 febbraio se autorizzare la fusione tra Fiat Chrysler e PSA

Il produttore del marchio Peugeot, PSA, si è offerto di apportare modifiche alla sua joint venture con la giapponese Toyota per cercare di dissipare le preoccupazioni antitrust dell’UE sul suo piano di creare la quarta casa automobilistica più grande del mondo con Fiat Chrysler (FCA). Lo hanno confermato persone che hanno familiarità con la questione secondo quanto pubblicato dalla Reuters. L’esecutivo dell’UE ora cercherà feedback da rivali e clienti prima di decidere se accettare l’offerta o chiedere di più.

Ti potrebbe interessare: Trigano assume il CEO di Fiat Professional mentre la fusione FCA / PSA è in corso

I regolatori antitrust dell’UE decideranno entro il 2 febbraio se autorizzare la fusione tra Fiat Chrysler e PSA

Ti potrebbe interessare: PSA organizza un’asta per smaltire parte della sua collezione di auto

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento