in

Alfa Romeo Giulia e Stelvio: ecco l’ultimo spot con Minttu e Kimi Raikkonen

Nuovo video con Giulia, Stelvio e i coniugi Raikkonen

Continua la campagna promozionale dedicata ad Alfa Romeo Giulia e Stelvio. In queste ore, infatti, il canale YouTube della casa italiana ha rilasciato un nuovo video dedicato alle nuove versioni dei due modelli lanciati ad inizio 2020. In particolare, il video riguarda Giulia e Stelvio in versione Ti, un ricco allestimento che offre una dotazione completa, senza alcun compromesso.

Protagonisti del video in questione sono, ancora una volta, Minttu e Kimi Raikkonen, testimonial ufficiali di Giulia e Stelvio già da alcuni mesi. Il video in questione, che alleghiamo qui di sotto, era già stato diffuso online alcune settimane fa dalla stessa Minttu sui suoi canali social ed oggi è stato nuovamente riproposto da Alfa Romeo. Ecco il nuovo spot.

Ricordiamo che alcune settimane fa, Alfa Romeo ha diffuso un altro video dedicato a Giulia e Stelvio, questa volta in versione Quadrifoglio MY 2020, con i coniugi Raikkonen nuovamente protagonisti. Ecco il video:

Giulia e Stelvio MY 2020 sono disponibili ufficialmente dalla fine dello scorso anno. Le nuove versioni dei due modelli di segmento D della casa italiana hanno avuto un impatto limitato sulle vendite, nonostante le diverse novità introdotte sia all’interno dell’abitacolo che per quanto la dotazione tecnologica. A rallentare la diffusione delle nuove versioni dei modelli Alfa Romeo ha giocato un ruolo determinante il lockdown dovuto alla pandemia.

Dal mese di settembre, Giulia e Stelvio, sfruttando la lenta ripresa del mercato internazionale, hanno la possibilità di ritornare a crescere. Nel corso dei prossimi giorni, con l’arrivo dei dati di vendita di settembre, scopriremo se le vendite dei due modelli della casa italiana hanno fatto registrare un miglioramento rispetto ai risultati non certo esaltanti raccolti nel corso dei primi 8 mesi del 2020.

Hai le notifiche bloccate!!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento