in

Giovinazzi e Raikkonen: a Sochi soddisfazione a metà ma l’italiano vede il rinnovo

I due piloti Alfa Romeo Racing rientrano da Sochi soddisfatti a metà, ma Giovinazzi pare sia a buon punto per il rinnovo

Giovinazzi

C’è soddisfazione a metà in casa Alfa Romeo Racing per come sono andate le cose ieri in Russia. Stavolta va meglio per Antonio Giovinazzi che precede il compagno di squadra Kimi Raikkonen; l’italiano di Martina Franca ha infatti concluso ad un solo passo dalla zona punti, in 11esima piazza, mentre Iceman si è fermato alle spalle di Sebastian Vettel in 14esima piazza.

Nulla da fare quindi stavolta visto che il team italo-elvetico termina il Gran Premio di Russia con un bottino di punti pari allo zero, ma a giudicare dalle parole dei piloti Alfa Romeo Racing la C39 sembra rispondere meglio rispetto a prima.

Buone prospettive

Antonio Giovinazzi si è quindi dovuto accontentare dell’undicesima piazza che lo ha condotto al di là della zona punti e di un punticino che era nelle sue corde, peraltro finito alle spalle di un Alexander Albon che con la medesima Red Bull di Max Verstappen si trova su un altro pianeta rispetto a quello dell’olandese.

Kimi Raikkonen
Kimi Raikkonen è apparso più in difficoltà rispetto a Giovinazzi

Giovinazzi si è reso protagonista di una gara condotta al meglio durante la quale ha lottato spesso col coltello tra i denti, al termine del Gran Premio di Russia ha ammesso: “è stata una domenica molto positiva, abbiamo raggiunto quasi il massimo che potevamo raggiungere visto che partivano in 17esima posizione. La partenza è stata molto buona, abbiamo recuperato ancora diverse posizioni e ho sentito di poter lottare e spingere contro quelli che mi stavano attorno. Il ritmo era molto interessante e sicuramente abbiamo chiuso il gap che ci divide dagli altri perciò dobbiamo proseguire su questa strada. È molto frustrante terminare soltanto una posizione dopo la zona punti ma sono comunque felice del risultato ottenuto e della fiducia che c’è per andare avanti”.

È andata peggio per Kimi Raikkonen che ha tentato anche una strategia differente per quanto riguarda le gomme dure. In ogni caso il ritmo della C39 appare migliorato e lo ha compreso anche Kimi: “la macchina andava molto bene e avevamo anche una buona velocità, tuttavia Sochi è un tracciato difficile in termini di sorpassi e non siamo riusciti a recuperare fino alla zona punti. Visto da dove partivamo probabilmente abbiamo ottenuto quello che si poteva ottenere ma anche lo stop lento non ha cambiato le cose. Antonio è arrivato pochi secondi davanti a me e probabilmente avrei potuto essere lì vicino ma alla fine la zona punti era lontana. Abbiamo dimostrato di avere la velocità sulla distanza e questo è positivo per i prossimi impegni”.

Giovinazzi vede il rinnovo

In ogni caso dopo la Russia giungono notizie confortanti per Antonio Giovinazzi. Il futuro dell’italiano è stato messo a rischio spesso dai giovani della FDA che in Formula 2 stanno dimostrando grandi cose. Sebbene Raikkonen abbia smentito di aver già firmato per un ulteriore anno in Alfa Romeo Racing, il suo futuro presso il team guidato da Frederic Vasseur appare destinato a proseguire almeno per un altro anno.

Antonio Giovinazzi
Antonio Giovinazzi sembra indirizzato ad un concreto futuro ancora in Alfa Romeo Racing

Il secondo sedile libero è stato spesso affiancato a Mick Schumacher, che tra l’altro debutterà al Nurburgring durante le PL1, ma dopo le buone prestazioni di Sochi pare che Antonio sia destinato ad un nuovo anno in Alfa Romeo Racing per una terza stagione che potrebbe consacrarlo definitivamente se riuscirà a disporre di una monoposto più interessante. A lanciare l’indiscrezione è stato Sky Sport che ha parlato di colloqui già in avanzato stato tra Frederic Vasseur e il management di Antonio Giovinazzi. Il 26enne di Martina Franca rimane sempre legato al Cavallino Rampante e quindi dovrebbe godere di una buona protezione, quindi l’annuncio del rinnovo potrebbe arrivare a breve mentre Mick Schumacher sembra sempre più destinato a migrare in Haas.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento