in

Regno Unito: bisogna anticipare il blocco dei veicoli tradizionali per raggiungere gli obiettivi

Il primo ministro Boris Johnson presenterà i suoi piani sul cambiamento climatico nelle prossime settimane

Emissioni CO2 auto

Il governo del Regno Unito vuole raggiungere i suoi obiettivi in materia di cambiamento climatico a tutti i costi. Tuttavia, secondo Greenpeace e Green Alliance, lo UK deve anticipare la sua proposta di divieto di vendita di nuove auto con motori endotermici.

Attualmente, il divieto entrerà in vigore dal 2040 ma c’è stata una spinta costante per anticipare questo termine al 2035 o addirittura anche prima. Infatti, alcuni sostengono che il governo britannico starebbe prendendo in considerazione un blocco anticipato che potrebbe aiutare a ridurre in modo importante l’inquinamento atmosferico.

Emissioni CO2 auto
Regno Unito, il 2030 sarebbe l’anno migliore per applicare il divieto sulla vendita di nuovi veicoli inquinanti

Regno Unito: Greenpeace e Green Alliance sostengono che bisogna anticipare il blocco dei veicoli tradizionali

Il governo del Regno Unito valuta i suoi obiettivi sul cambiamento climatico prendendo in considerazione il carbon budget di cinque anni. Sebbene sia impostato per soddisfare un terzo di quel budget, per raggiungere il quarto e il quinto, il governo avrà bisogno di ulteriori tagli alle emissioni.

Greenpeace e Green Alliance affermano nel loro studio che anticipare il divieto al 2030 taglierebbe 90 milioni di tonnellate di anidride carbonica, circa un quarto di tutte le emissioni registrate nel Regno Unito nel 2019. Lasciare il divieto al 2035 comporterebbe che il governo manchi il suo obiettivo del 73% mentre al 2032 del 18%, secondo lo studio.

Doug Parr, capo scienziato di Greenpeace UK, ha dichiarato ad Automotive News Europe che questa è una prova ancora più convincente che il 2030 è l’anno migliore per un divieto totale sui nuovi veicoli inquinanti. In ogni caso, il primo ministro Boris Johnson presenterà i suoi piani sul cambiamento climatico nelle prossime settimane.

Hai le notifiche bloccate!!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento