in ,

Alfa Romeo: ecco come sarebbe la Maserati MC20 del Biscione

Il progetto digitale vanta diversi tocchi estetici tipici dei modelli della storica casa di Arese

Alfa Romeo Maserati MC20 render

Il piano quinquennale di Alfa Romeo annunciato durante il Capital Markets Day 2018 prevedeva l’arrivo in futuro delle nuove generazioni di 8C e GTV. Tuttavia, la casa madre ha smentito qualche mese dopo l’arrivo di entrambi i modelli.

Per fortuna, tutti coloro che cercano una supercar a motore centrale in casa FCA possono dare un’occhiata alla nuova Maserati MC20, annunciata all’inizio di questa settimana. Abbiamo di fronte una vettura davvero interessante che abbiamo potuto apprezzare nello specifico in vari articoli.

Alfa Romeo Maserati MC20 render
Alfa Romeo Maserati MC20 render

Maserati MC20: LACO Design immagina la nuova supercar secondo Alfa Romeo

Il cuore della supercar è rappresentato dal nuovo motore Nettuno V6 biturbo da 3 litri che è capace di sviluppare una potenza di 630 CV e 730 nm di coppia massima, permettendo alla MC20 di scattare da 0 a 100 km/h in soli 2,9 secondi e da 0 a 200 km/h in 8,8 secondi, nonché raggiungere una velocità massima superiore ai 325 km/h.

Detto ciò, LACO Design ha pensato di immaginare una nuova sportiva di Alfa Romeo prendendo come base di partenza proprio la nuova Maserati MC20. In particolare, il noto artista ha utilizzato gli elementi stilistici tipici del Biscione e li ha applicati alla supercar a motore centrale del Tridente.

Alfa Romeo Maserati MC20 render

Ad esempio, il frontale dell’auto, che ricorda in parte quello della 4C, è caratterizzato dal classico tribolo di Alfa Romeo con il logo posizionato in alto al centro. Oltre a questo, abbiamo due grosse prese d’aria poste ai lati del rombo, due estrattori di calore sul cofano motore, dotato di nervature, e due fari con un look rivisto.

Internamente, possiamo vedere ancora il tocco della casa automobilistica di Arese come ad esempio il logo Alfa Romeo monocromatico applicato al centro del volante multifunzione.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento