in

Gran Premio Nuvolari: tutto pronto per l’edizione 2020

Tazio Nuvolari sarà ricordato con la mitica Alfa Romeo 6C 1750 Gran Sport del 1930

Gran Premio Nuvolari 2019

Ormai manca pochissimo alla 30ª edizione del Gran Premio Nuvolari che si svolgerà dal 18 al 20 settembre. A Mantova, città di partenza e di arrivo della famosa gara internazionale di regolarità per auto storiche, raccoglierà tantissime vetture d’epoca per onorare il mitico Tazio Nuvolari che ha segnato la storia del XX secolo.

Il gran premio rappresenta un segnale di ripartenza per l’intero comparto dell’automobilismo storico dopo il periodo di lockdown causato dal coronavirus. 150 equipaggi arriveranno a Mantova provenienti dai principali paesi della Zona EU quali Svizzera, Italia, Inghilterra, Olanda, Lussemburgo, Austria, Spagna, Austria, Germania e Repubblica di San Marino.

Gran Premio Nuvolari coronavirus
Gran Premio Nuvolari, all’edizione di quest’anno saranno presenti anche Alfa Romeo, Fiat e Maserati

Gran Premio Nuvolari: il coronavirus non ferma lo svolgimento della famosa gara di regolarità

28 case automobilistiche parteciperanno al Gran Premio Nuvolari 2020 incluse le italiane Alfa Romeo, Ferrari, Lancia, Maserati e Fiat, oltre a Mercedes, BMW, Aston Martin, Porsche e così via. Complessivamente, parteciperanno 50 vetture storiche alla famosa manifestazione.

Per chi non lo sapesse, l’evento è riservato alle auto costruite fino al 1976 secondo le normative FIA, FIVA e ACI Sport. Per l’edizione di quest’anno, gli organizzatori hanno istituito il progetto GP Nuvolari Green che, come suggerisce il nome, dedicherà particolare attenzione all’ambiente con la piantumazione di alberi ad alto fusto in aree selezionate della città di Mantova per compensare ed azzerare le emissioni di CO2 prodotte dalle auto storiche partecipanti.

Il percorso, lungo 1095 km, attraverserà 5 regioni e 12 province. Il mitico Tazio Nuvolari verrà ricordato con il numero 1 presente a bordo dell’Alfa Romeo 6C 1750 Gran Sport del 1930 con cui vinse la Mille Miglia 90 anni fa. Tra gli equipaggi ci sarà anche l’ex pilota austriaco di Formula 1 Dieter Quester, il vincitore dell’edizione dello scorso anno Mario Passanante e tanti altri ancora.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento