in

Alfa Romeo: tutti i modelli avranno una variante ibrida

Le versioni ibride di Giulia e Stelvio potrebbero essere pronte per il 2020

Di solito, i dirigenti di Alfa Romeo tendo a rivelare pochissimi dettagli in merito al futuro del brand, un argomento decisamente scottante visti i ripetuti cambi di programma nei piani di crescita del marchio di questi ultimi anni. Il numero uno di Alfa Romeo nel Regno Unito, Andrew Tracey, in occasione della presentazione ufficiale della versione britannica del nuovo Alfa Romeo Stelvio, che debutta sul mercato in questi giorni, non ha nascosto quale sarà uno dei prossimi step del programma di crescita del brand.

Stando a quanto dichiarato da Tracey, infatti, il futuro di Alfa Romeo sarà caratterizzato da una completa elettrificazione di tutti i modelli in gamma. Le nuove normative nel Nord America in materia di emissioni sono molto stringenti e l’Europa ed il Regno Unito seguiranno a breve. Per il dirigente di Alfa Romeo, il passaggio all’elettrificazione, che per i modelli del marchio italiano si tradurrà in varianti ibride, è praticamente obbligato e potrebbe avvenire già entro il 2020. 

Le tempistiche, in ogni caso, non sono chiare. Nei prossimi anni sia la Giulia, anche nell’inedita variante coupé in arrivo il prossimo anno, che lo Stelvio potranno contare su almeno una variante ibrida che presenterà caratteristiche tecniche praticamente identiche per entrambi i modelli. Da valutare, invece, quali saranno i prossimi modelli ibridi in arrivo. Per ora, infatti, oltre al debutto della Giulia Coupé in programma nel 2018, ma non ancora confermato ufficialmente da Alfa Romeo, non vi sono informazioni precise in merito ai futuri modelli in arrivo sul mercato.

Nei mesi scorsi si è parlato del possibile debutto entro fine 2018 del nuovo E-SUV, che sarà prodotto a Mirafiori, ma gli ultimi aggiornamenti evidenziano come al momento non ci sia ancora una data definitiva per l’avvio della produzione di tale modello. Nel frattempo, la nuova ammiraglia di segmento E sarebbe stata posticipata al 2021 e i modelli di segmento C, che dovrebbero ricevere varianti ibride, non hanno ancora una data.

Ulteriori dettagli sulla composizione effettiva della gamma del marchio Alfa Romeo per i prossimi anni arriveranno, senza dubbio, nei prossimi mesi. Nel frattempo, una certezza sul futuro del marchio è rappresentata dal graduale processo di elettrificazione che andrà a caratterizzare tutti i modelli di nuova generazione di Alfa. Continuate a seguirci per saperne di più.

Fonte

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

4 Commenti

Lascia il tuo commento, condividi il tuo pensiero

    Lascia un commento