in

Citroen prepara una nuova auto per i paesi emergenti

Arrivano interessanti novità da Citroen che prepara una nuova auto compatta per i paesi emergenti

Citroen
Citroen

Arrivano interessanti novità da Citroen. L’America Latina e altre regioni emergenti stanno diventando sempre più importanti per il gruppo PSA. La recente piattaforma modulare CMP sarà l’occasione per il gruppo francese di sfondare con più forza in diverse regioni, grazie allo sviluppo di nuovi modelli con questo approccio. Il primo di loro, noto fino ad ora come C21, è apparso in test in India.

Come spesso accade con le auto di prova, il camuffamento è troppo denso e nasconde molto bene la maggior parte dei dettagli della carrozzeria. Si tratta di un’auto crossover, con una carrozzeria di meno di quattro metri di lunghezza che dovrebbe presto entrare a far parte del segmento degli Urban SUV in pieno sviluppo e crescita.

I primi rapporti assicurano che, una volta immesso sul mercato, questo veicolo sarà accompagnato da una berlina. I due modelli saranno collocate come modelli di ingresso del marchio. Il SUV sarà prodotto in India e Brasile, dove andrà a sostituire anche la precedente generazione C3 che resta  attualmente sul mercato in quel Paese.

Come accennato prima, la costruzione di questi modelli partirà dalla piattaforma modulare CMP che supporta anche le nuove Peugeot 208 e 2008, Opel Corsa, Citroën C4 e DS 3 Crossback. Alcuni dettagli sono evidenti, come i fari bi-livello con tecnologia LED, una griglia trapezoidale apparentemente ispirata alla nuova C4 e un aspetto molto robusto. Come riportato dal portale indiano Team-BHP in base a indiscrezioni, l’auto nelle foto si chiamerà Citroen C3 Sporty e potrebbe includere motori PureTech Turbo da 1.2 litri e 130 CV , oltre al 1.6 litri aspirato ancora disponibile in Mercosur. Ci sarebbe anche una versione elettrica con 200 e 300 km di autonomia, in base alla variante.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Stelvio battuto, il titolo di “Auto Europa 2018” va alla Citroen C3

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI