in ,

Attestati sanitari per guidare

Che cosa cambia col Covid: rivoluzione per l’emergenza coronavirus

attestati sanitari

Dopo patente e CQC, vediamo gli attestati sanitari per guidare l’auto. In base alla circolare ministeriale che sintetizza le normative italiane ed europee: viene trovato un compromesso, a punti. Eccoli in basso.

Attestati sanitari per guidare l’auto: 4 cose da sapere

  1. Attestati rilasciati ai conducenti che hanno compiuto 65 anni. Per guidare autotreni e autoarticolati la cui massa complessiva a pieno carico sia superiore a 20 tonnellate. Se in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 31 luglio 2020, conservano la loro validità per i 90 giorni successivi alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza. Chi ha compiuto i 65 successivamente al 31 gennaio può guidare quei mezzi. Senza necessità dell’attestazione della commissione medica locale.
  2. Quelli rilasciati ai conducenti che hanno compiuto 60 anni. Per guidare autobus, autocarri, autotreni autoarticolati, autosnodati, adibiti al trasporto di persone in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 31 luglio 2020. Che accade? Conservano la loro validità per i 90 giorni successivi alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza. Come sopra: guidano senza visita.
  3. Parliamo di certificati medici per il conseguimento della patente. Possono avere termine di scadenza trimestrale (se emessi da un medico monocratico). O semestrale, se emessi da una commissione medica locale. Per essere allegati a una istanza di conseguimento della patente di guida, il termine cade tra il 31 gennaio 2020 e il 31 luglio 2020. Conservano la loro validità per i 90 giorni successivi alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza.
  4. Permessi provvisori di guida ai titolari di patente. Che devono sottoporsi ad accertamento sanitario presso le commissioni mediche locali. In scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 31 luglio 2020? Conservano la loro validità per i 90 giorni successivi alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza.
Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento