in

Auto elettriche: la loro diffusione farebbe calare le morti per scarsa qualità dell’aria

17 miliardi di dollari ogni anno risparmiati con un parco circolante costituito del 25% da auto elettriche

Auto elettriche mercato usato

Uno studio condotto in America dalla Northwestern University dimostra che la diffusione delle auto elettriche porta alla riduzione del numero di morti legate alla qualità dell’aria scarsa.

I ricercatori dell’università hanno creato un modello di analisi prendendo come riferimento gli Stati Uniti e confrontando i dati sul clima e sulla qualità dell’aria con quelli della sanità pubblica e della diffusione di malattie legate all’inquinamento. Escludendo Alaska e Hawaii, la Northwestern University ha confrontato i dati di 48 stati.

Inquinamento Italia
Auto elettriche, lo studio è stato condotto prendendo in considerazione i dati di 48 stati degli USA

Auto elettriche: la Northwestern University dimostra che la loro diffusione porterebbe risultati positivi

Dallo studio emerge che si risparmierebbero 17 miliardi di dollari ogni anno (soldi spesi per contrastare i cambiamenti climatici e la scarsa qualità dell’aria) se il 25% del parco circolante attuale presente negli States fosse composto da auto elettriche. Addirittura, se il parco circolante degli USA fosse costituito dal 75% di vetture a zero emissioni, il risparmio annuale passerebbe a 70 miliardi di dollari.

Prof. Daniel Peters, responsabile della ricerca condotta presso la Northwestern University con sede a Chicago, ha detto: “L’elettrificazione permetterà di prevenire migliaia di morti premature che ogni anno vengono registrate a causa della scarsa qualità dell’aria che respiriamo. La diffusione delle auto elettriche non solo abbasserà di milioni di tonnellate le emissioni di CO2, ma permetterà di ridurre le spese della sanità legate direttamente legate all’inquinamento atmosferico“.

Come potete ben immaginare, l’aumento del numero di auto elettriche comporta anche un maggior consumo di elettricità per poterle ricaricare. Lo studio dimostra, però, che la diffusione di veicoli a zero emissioni porterebbe dei benefici migliori rispetto alle conseguenze negative provocate dall’incremento della produzione di energia.

Oltre a questo, i ricercatori della Northwestern University hanno anche studiato un modo per fronteggiare l’alto consumo di energia puntando semplicemente su fonti green e riducendo progressivamente l’utilizzo del carbone.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento