in

Central China International Auto Show: inaugurata la 18ª edizione del salone a Wuhan

Durante l’evento sono stati lanciati anche dei programmi d’incentivi dedicati agli eroi che stanno affrontando l’emergenza sanitaria

Central China International Auto Show 2020

L’apertura della 18ª edizione del Central China International Auto Show rappresenta il più grande salone automobilistico a Wuhan da quando la città è stata colpita dall’emergenza coronavirus. Gli organizzatori dell’evento si aspettano oltre 100.000 visitatori.

Oltre 60 case automobilistiche, tra cui BMW e Mercedes, hanno presentato vari modelli durante quest’occasione. È possibile accedere al salone utilizzando i molteplici ingressi dove ci sono degli appositi controllori che monitorano i visitatori all’ingresso per prevenire e contenere la diffusione dei contagi.

Central China International Auto Show 2020
Central China International Auto Show 2020, presenti diverse case automobilistiche fra cui Mercedes e BMW

Central China International Auto Show: al via il più grande salone automobilistico a Wuhan dopo la pandemia

Vicino al Central China International Auto Show è stata allestita anche un’area dedicata all’isolamento da sfruttare in caso di emergenza. In tale occasione, diversi brand automobilistici hanno presentato dei programmi di incentivi all’acquisto dedicati agli operatori sanitari, ai volontari e alle altre categorie di persone che combattono in prima linea contro il COVID-19. In particolare, è previsto uno sconto sull’acquisto di un’auto fino a 20.000 yuan (2430 euro).

Wang Zhi, vicepresidente generale dell’associazione dei concessionari di automobili a Wuhan, ha dichiarato: “Il primo giorno della fiera ha superato le nostre aspettative. È un segnale molto positivo per l’economia fieristica e per l’industria automobilistica di Wuhan. Rappresenta una vera pietra miliare per rilanciare il motore economico di Wuhan e aumentare la fiducia dei consumatori“.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento