in

La produzione della Ferrari SF90 Stradale è rimandata a fine anno

A fine anno dovrebbe finalmente debuttare la nuova Ferrari SF90 Stradale la cui produzione è in ritardo

Ferrari SF90 Stradale Maranello

La produzione della Ferrari SF90 Stradale è stata ritardata a causa della pandemia di coronavirus. La casa automobilistica del cavallino rampante aveva intenzione di iniziare le consegne ai clienti della SF90 Stradale entro la prima metà del 2020. Tuttavia, durante una chiamata sugli utili di questa settimana, il produttore di Maranello ha confermato che le consegne della SF90 Stradale non inizieranno in Europa fino alla fine di quest’anno. Negli Stati Uniti invece le spedizioni dovrebbero iniziare circa due mesi dopo.

Le consegne della Ferrari SF90 Stradale rinviate a fine anno

“Siamo fiduciosi che le consegne ai nostri clienti inizieranno all’inizio del quarto trimestre, ma l’aumento della produzione sarà inevitabilmente ritardato”, ha dichiarato in un comunicato l’amministratore delegato della Ferrari, Louis Camilleri.

Ferrari ha aggiunto che il tempo di attesa per i clienti per prendere in consegna la loro SF90 Stradale sarà in media di oltre 18 mesi dopo che è stato effettuato un ordine. Camilleri ha detto che sarà un “compito molto arduo” superare i problemi della catena di fornitura e aumentare la produzione per ridurre questi tempi di attesa.

Il ritardo alla Ferrari è stato causato dalla chiusura della sua fabbrica fino al 3 maggio dopo il blocco dovuto alla pandemia di Covid-19. Molti dei suoi fornitori hanno riaperto più tardi. In Italia, i prezzi della SF90 Stradale partono da € 430.000, quasi € 100.000 in più rispetto al prossimo modello di produzione in serie più costoso del marchio, la Ferrari 812 GTS.

Ti potrebbe interessare: Ferrari SF90 Stradale mostra tutta la sua bellezza sulle strade di Maranello

 

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI