in

Alfa Romeo, Fiat, Ferrari, Maserati, Jeep, FCA: le migliori notizie della settimana (24-30 aprile)

Torna anche in questa ultima domenica del mese di aprile il nostro tradizionale appuntamento con le migliori notizie della settimana per quanto riguarda il mondo Alfa Romeo ed i vari brand del gruppo FCA. In questi ultimi sette giorni, da lunedì 24 ad oggi domenica 30 aprile, abbiamo registrato qui su ClubAlfa.it un gran numero di novità legate sia a futuri modelli in arrivo sul mercato che al presente.

In particolare, la pubblicazione dei risultati finanziari di FCA del primo trimestre ha aperto le porte a diversi scenari per il futuro. Per il marchio Alfa Romeo si prospettano mesi davvero interessanti e gli obiettivi di vendita per il 2017 si fanno sempre più ambiziosi grazie al successo di Giulia e Stelvio, la cui produzione a Cassino aumenterà a partire da maggio.

Continuando a leggere il nostro speciale settimanale, avrete la possibilità di consultare un dettagliato riepilogo di quanto successo in questi giorni. Per leggere le news complete è sufficiente cliccare sulle frasi in rosso che trovate nel corpo dell’articolo. Per tutte le prossime novità su Alfa Romeo e tutti i brand del gruppo FCA vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social, Facebook e Twitter,  che vi permetteranno di essere aggiornati in tempo reale sulle novità pubblicate su ClubAlfa.

Buona lettura!

Alfa Romeo

La settimana di casa Alfa Romeo prende il via con l’annuncio da parte della casa italiana dell’avvio della commercializzazione dell’Alfa Romeo Stelvio in due nuovi Paesi. Il SUV, di settimana in settimana, raggiunge un numero sempre maggiore di potenziali clienti.

FCA ha confermato che per il 2017 si punta al target di 230 mila unità vendute per Alfa Romeo e Maserati. Quest’obiettivo, confermato ufficialmente dal gruppo, ci permette di avanzare le prime stime sulle vendite di Alfa Romeo per quest’anno. Il marchio italiano dovrebbe raggiungere quota 175 mila unità vendute in tutto il mondo nel 2017.  Sia Alfa Romeo che Maserati, come confermato da Sergio Marchionne in questi giorni, dovrebbero garantire ad FCA i primi profitti già entro la fine dell’anno in corso.

Ad inizio settimana, diverse indiscrezioni evidenziavano il possibile rilascio da parte di FCA di ulteriori informazioni ufficiali sul terzo modello di nuova generazione di Alfa Romeo. A conti fatti, invece, in questi giorni non è emersa alcuna informazione ufficiale. Marchionne non ha infatti parlato del futuro di Alfa Romeo. 

Nel frattempo, a partire dall’inizio del mese di maggio Alfa Romeo incrementerà la produzione di Giulia e Stelvio nello stabilimento di Cassino. Le numerose richieste pervenute in queste settimane hanno, infatti, spinto l’azienda ad accelerare i lavori di produzione nello stabilimento laziale.

La prima fase di commercializzazione del nuovo Alfa Romeo Stelvio è andata molto bene. Nelle prime settimane di disponibilità, il SUV ha già superato quota 10 mila ordini raccolti. Risultati positivi arrivano anche dalla Giulia che sta raggiungendo un numero sempre maggiore di mercati. Da notare, infine, che  i nuovi motori Alfa Romeo prodotti a Termoli sono stati protagonisti al Motor Village di Roma

Fiat

In casa Fiat, in questa settimana, si è iniziato a parlare delle nuove generazioni della Fiat 500 e della Fiat Panda, due dei principali modelli del marchio che sono sul mercato da molti anni e che presto riceveranno un meritato aggiornamento. Le nuove generazioni di Panda e 500 potrebbero dire addio al diesel in favore di un’inedia versione ibrida. 

Intanto, dal Sud  America, arriva un nuovo render che anticipa le linee definitive della nuova Fiat Argo Sedan. In questi giorni, un prototipo della nuova Argo è stato protagonista di un grave incidente in Brasile.

 Ecco, invece, il motivo che ha portato Fiat ha scegliere il nome Argo per la sua nuova city car. 

Maserati

Oltre ai modelli di nuova generazione, Maserati continua a commercializzare la GranTurismo e la GranCabrio. Nuove foto spia emerse in questi giorni mettono in evidenza un imminente restyling per questi due modelli che andrà ad anticipare la fine della produzione.

Come già evidenziato nel paragrafo dedicato ad Alfa Romeo, in questi giorni FCA ha chiarito alcuni importanti aspetti del futuro di Maserati. Il brand dovrebbe superare il target di 50 mila unità vendute nel 2017 e dovrebbe iniziare a garantire importanti utili per FCA. 

Intanto, dopo un primo trimestre ottimo, in casa Maserati si guarda al futuro con estrema fiducia. Ecco un dettagliato resoconto di tutte le novità che, nei prossimi anni, andranno ad arricchire e rinnovare la gamma del brand.  

Da notare, in questi giorni, anche l’avvio delle vendite nel Regno Unito del Maserati Levante S, uno dei modelli più importanti della gamma del brand italiano che continua il suo processo di crescita su scala internazionale.

Ferrari

In questi giorni, alcune foto spia potrebbero aver svelato in anticipo un prototipo della futura generazione della Ferrari 488 GTB, un modello non ancora confermato dalla casa di Maranello.

Da segnalare in casa Ferrari anche il secondo posto di Vettel ed il terzo posto di Raikkone al GP di Sochi in Russia, quarto appuntamento del campionato mondiale di Formula 1 2017. Le due monoposto di Maranello non sono riuscite a trasformare in una vittoria la prima fila ottenuta nelle qualificazioni. Vettel resta primo in classifica piloti davanti ad Hamilton.

Jeep

Tra i nuovi modelli su cui Jeep è al lavoro per il prossimo futuro troviamo anche la nuova generazione della Jeep Wrangler, una delle vetture più caratteristiche della gamma del costruttore americano. In questi giorni, la nuova Wranger si mostra in alcune foto spia. 

Intanto, la Jeep Renegade diventa sempre più uno dei punti di riferimento di casa Jeep. Il crossover compatto in questi giorni ha, infatti, debuttato anche sul mercato messicano

FCA

In questa settimana, FCA ha pubblicato i risultati finanziari relativi al primo trimestre del 2017 che mettono in mostra una forte crescita per il gruppo italo-americano che sta vivendo un periodo davvero importante della sua storia grazie anche alla spinta di brand come Jeep che continuano a registrare volumi di vendita in costante aumento.

Intanto Marchionne, interrogato sull’argomento, non esclude un possibile spin-off per Jeep e RAM per il futuro di casa FCA. L’amministratore delegato di casa FCA ha anche confermato che entro due anni arriverà sul mercato la nuova Chrysler Portal, inedito minivan elettrico. In questa settimana, una delle fabbriche brasiliane di FCA ha raggiunto il target di 220 mila unità prodotte, un vero successo per il gruppo italo-americano.

Con queste ultime news dedicate al mondo di FCA termina il nostro appuntamento settimanale con le migliori news della settimana pubblicate su ClubAlfa.it. L’appuntamento con il meglio della settimana è programmato a domenica prossima, 7 maggio. Continuate a seguirci in questi giorni per tutti gli aggiornamenti legati ad Alfa Romeo ed ai vari marchi del gruppo FCA.

Jeep Renegade finalmente al debutto in Messico

Fiat Chrysler

Fiat Chrysler: cresce del 4,8 per cento in Francia ad Aprile 2017