in

Ferrari F40 LM e Porsche 959 immaginate insieme in vari render

Due storiche avversarie oggi attraversano un tunnel insieme in vari render digitali

Ferrari F40 LM Porsche 959 render

La Ferrari F40 assieme alla Porsche 959 sono state tra le vetture più iconiche prodotte dalle due storiche case automobilistiche. Il progetto digitale che vi proponiamo in questo articolo vede le due rivali retrò insieme con ciascuna che ha ottenuto alcune modifiche.

L’artista digitale Khyzyl Saleem è stato il creatore di questo progetto davvero interessante. Egli ha affermato che è stato molto divertente lavorare sulle F40 e 959 immaginandole insieme mentre percorrevano un tunnel. Come detto poco fa, le due vetture hanno subito delle modifiche che però non hanno intaccato di molto il loro aspetto originale.

Ferrari F40 LM Porsche 959 render
Ferrari F40 LM Porsche 959 render

Ferrari F40: la versione LM da corsa si mostra accanto alla Porsche 959 in alcuni render

La Porsche 959 ha ricevuto delle modifiche ispirate al prototipo del Gruppo B che ha preceduto la versione stradale. Alcuni degli aggiornamenti più visibili solo lo splitter anteriore e i cerchi che aspirano aria da sotto l’auto per aggiungere carico aerodinamico e per raffreddare l’impianto frenante.

Per quanto concerne la Ferrari F40, si tratta della versione LM da corsa. Il modello digitale è caratterizzato da cerchi personalizzati a cinque razze rifiniti in bianco, proprio come il resto del veicolo. Le due storiche vetture condividono i moderni pneumatici da pista Michelin Pilot Sport Cup.

Ferrari F40 LM Porsche 959 render

Parlando della parte meccanica, la sportiva di Maranello nasconde sotto il cofano un motore V8 da 2.9 litri sovralimentato con due turbocompressori IHI, distribuzione a doppio albero a camme in testa per bancata e quattro valvole per cilindro con due iniettori per ciascuno per una potenza massima di 478 CV a 7000 g/min e 577 nm di coppia a 4000 g/min.

Accanto al propulsore abbiamo un cambio manuale a 5 rapporti più retromarcia. Ferrari afferma che la sua Ferrari F40 era in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 4,10 secondi e da 0 a 200 km/h in 11,30 secondi mentre la velocità massima toccava i 326 km/h.

Riguardo la Porsche 959, è presente sotto il cofano un motore boxer a sei cilindri da 2.8 litri che erogava 450 CV di potenza. La velocità massima che poteva raggiungere la sportiva tedesca era di circa 314 km/h mentre l’accelerazione da 0 a 100 km/h avveniva in 3,7 secondi.

Sembra che le notifiche siano off!