in

Distrazioni alla guida: molti automobilisti europei usano lo smartphone al volante

L’indagine è stato condotto su 12.000 guidatori europei

Sicurezza Stradale Statistiche Italia Europa

La Fondazione Vinci Autoroutes ha condotto un interessante studio che riguarda gli automobilisti presenti in Europa. La fondazione afferma che le distrazioni al volante sono tra le maggiori cause degli incidenti stradali. Nonostante ciò, gli automobilisti continuano a mettere a rischio la propria vita e quella degli altri.

Il sondaggio è stato condotto nel 2019 su 12.000 automobilisti di 11 paesi europei. Il 25% degli automobilisti intervistati afferma di utilizzare lo smartphone durante la guida. Il 50% di questi ultimi, però, sostiene di effettuare chiamate usando soltanto un sistema Bluetooth che può essere un auricolare.

Guida con smartphone
Distrazioni alla guida, molti si affidano a un sistema Bluetooth per effettuare chiamate

Distrazioni alla guida: il 25% dei guidatori europei intervistati usa lo smartphone al volante

Il 43% usa il navigatore durante la guida, sottovalutandone i rischi che ne derivano. Lo studio condotto dalla Fondazione Vinci Autoroutes sostiene, poi, che il 43% degli automobilisti intervistati è convinto di guidare bene. L’85% invece non è preoccupato di mettersi al volante senza riposarsi prima di un viaggio.

Circa un automobilista su 10 ha ammesso di aver rischiato un incidente a causa della stanchezza. Soltanto il 3% degli automobilisti intervistati ha affermato di essere aggressivo al volante mentre al contrario l’84% ha paura di una reazione aggressiva da parte degli altri.

Resta comunque il fatto che le distrazioni al volante sono la causa principale degli incidenti stradali più gravi, secondo il 54% dei guidatori intervistati. Ad esempio, l’uso di dispositivi Bluetooth durante la guida rappresenta il 60% degli incidenti in Italia e Grecia mentre nel Regno Unito il 40%.

L’utilizzo del navigatore alla guida, invece, rappresenta il 57% in Polonia e il 30% Spagna mentre effettuare chiamate usando auricolari con filo sempre durante la guida rappresenta il 54% in Grecia e il 16% in Francia e Regno Unito.

Sembra che le notifiche siano off!