in

Maserati: a Courmayeur mette in mostra la trazione integrale Q4

Maserati è grande protagonista a Courmayeur dove il Suv Stelvio ha dato dimostrazione della Trazione integrale Q4

Da qualche mese anche Maserati è protagonista nel segmento premium del Suv, dopo che nel corso della sua lunga storia mai il brand italiano di Fiat Chrysler Automobiles aveva messo piede in questo settore. Il Levante è il primo veicolo di Maserati a montare la trazione integrale Q4. Il modello recentemente ha mostrato le caratteristiche di questa nuova tecnologia a Courmayeur, una località alpina sul versante italiano delle Alpi, per testare il SUV sportivo nel suo ambiente naturale.

Il nuovo Maserati Levante, così come hanno sottolineato più volte gli addetti ai lavori è un degno concorrente per Audi Q5 e Bmw X5 e ovviamente la presenza della trazione Q4 non fa che rendere questo modello ancora più impeccabile anche sotto il profilo della sicurezza. Il Suv del Tridente nella nota località italiana ha mostrato tutte le sue qualità dimostrando di essere all’altezza della situazione anche nelle situazioni più difficili come in presenza di fango o neve. In quelle occasioni la trazione Q4 ha funzionato egregiamente dando al suv grande stabilità. Queste si mette in funzione solo nei momenti più difficili garantendo una maggiore sicurezza e piacere di guida anche in situazioni particolarmente complesse.

Leggi anche: Alfa Romeo e Maserati: ecco quali vetture potrebbero essere prodotte a Pomigliano

Maserati Levante
Maserati Levante

Leggi anche: Alfa Romeo, Fiat, Ferrari, Maserati, Jeep, FCA: le migliori notizie della settimana (13-19 marzo)

Scarsa aderenza al terreno, improvvise frenate e velocità elevate in curva sono tutti casi in cui il sistema interviene spostando alle ruote anteriori la trazione e così la sicurezza del veicolo aumenta. Questa tecnologia è molto leggera e compatta pesando appena 60 kg. La Trazione Q4 è disponibile in tutti i modelli di Levante e anche nelle berline Ghibli e Quattroporte ma solo nelle versioni con motore V6 Twin Turbo da 3 litri capaci di erogare una potenza da 410 cavalli.

 

 

Ferrari, per Vettel è ancora presto per parlare di titolo

alfa romeo giuglia in movimento frontale su strada grigia

Alfa Romeo Giulia: salta la prima testa per la sconfitta al Car Of The Year 2017