in

Fiat Chrysler: la situazione Covid-19 a Toledo sarebbe fuori controllo

Ancora problemi per Fiat Chrysler a Toledo in USA, sarebbero oltre 40 i casi di Covid-19 tra i suoi dipendenti

Jeep Wrangler produzione Toledo

Il numero di casi COVID-19 è in rapido aumento negli stabilimenti automobilistici negli Stati Uniti, con il complesso di assemblaggio di Toledo di Fiat Chrysler nel nord-ovest dell’Ohio che è diventato un epicentro dell’epidemia. Questa settimana i funzionari locali della United Auto Workers (UAW) hanno ammesso che ci sono 40 casi confermati nello stabilimento di Toledo, ma i lavoratori del sito produttivo ritengono che il numero sia molto più alto.

 

Fiat Chrysler: a Toledo la situazione Covid-19 sarebbe fuori controllo

Sono passati due mesi dalla riapertura dell’industria automobilistica nordamericana il 18 maggio, una data chiave della spericolata spinta dell’amministrazione Trump per riavviare l’economia americana. Le conseguenze di questo avvio forse troppo veloce delle attività produttive ha portato al numero record di casi quotidiani e all’aumento del numero di infezioni totali che in USA negli ultimi due mesi da 1,5 a 3,6 milioni e dal numero di morti che invece è aumentato passando da 90.000 a 140.000.

Sono stati confermati 130 casi presso lo stabilimento Tesla di Fremont, in California. Ci sono stati anche focolai nelle fabbriche di General Motors in Missouri, Texas, Indiana e Michigan. Dunque Fiat Chrysler non è l’unica ad avere problemi in USA con l’epidemia di coronavirus. Le case automobilistiche e la UAW hanno cercato di nascondere l’estensione delle infezioni e di sostituire rapidamente i lavoratori malati al fine di prevenire qualsiasi interruzione della produzione.

In una dichiarazione rilasciata mercoledì, il comitato di sicurezza dei lavoratori dello stabilimento Fiat Chrysler di Toledo ha denunciato la direzione di FCA e del sindacato UAW Local 12 di “trattenere intenzionalmente informazioni critiche sui lavoratori positivi a COVID-19″ e ha invitato i lavoratori a “opporsi a queste condizioni di lavoro pericolose e scellerate “.

Ti potrebbe interessare: Fiat Chrysler termina il terzo turno nello stabilimento di Windsor

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento