in

Magneti Marelli valuterà il futuro di 1.200 dipendenti a Barcellona

Marelli potrebbe lasciare a casa 1.200 dipendenti del suo stabilimento di Barcellona 

Marelli
Marelli

Il presidente di Magneti Marelli, Hiroshi Moriya, ha annunciato martedì che la sua azienda dovrà rivedere il futuro di 1.200 dipendenti se non trova un nuovo cliente dopo la chiusura degli stabilimenti Nissan a Barcellona. “Considerando che abbiamo costruito una fabbrica in linea con la produzione di Nissan, dobbiamo ridurla allo stesso modo”, ha dichiarato Moriya in un’intervista al quotidiano finanziario giapponese Nikkei . Fiat Chrysler Automobiles (FCA) ha venduto Magneti Marelli alla società giapponese Calsonic Kansei, controllata da KKR, nell’ottobre 2018 per € 6,2 miliardi. La società, ribattezzata Marelli, fornisce a Nissan lampade interne per i modelli che assembla a Barcellona, ​​oltre ad altri componenti elettrici.

Marelli potrebbe lasciare a casa 1.200 dipendenti del suo stabilimento di Barcellona

“Abbiamo anche una fabbrica a Barcellona. Se non riusciamo a trovare un cliente, dovremo prendere in considerazione la ristrutturazione della situazione di 1.200 dipendenti”, ha aggiunto il presidente della Marelli. Nissan ha confermato il 28 maggio la sua intenzione di chiudere le sue strutture a Barcellona nel dicembre di quest’anno come parte di una strategia globale per ridurre la sua capacità produttiva di fronte al calo delle vendite, che è stata esacerbata dagli effetti della pandemia di coronavirus. Questa decisione lascerà circa 2.500 dipendenti sulla strada dei 3.000 che attualmente prestano servizi presso le strutture catalane.

Ti potrebbe interessare: Marelli ottiene 1,1 miliardi di finanziamenti da KKR e banche giapponesi

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento