in

Vettel dice di non aver mai ricevuto offerte di rinnovo dalla Ferrari e ammette di essere sorpreso

Sebastian Vettel, durante la conferenza stampa di apertura del primo GP della stagione, ha chiarito gli aspetti che hanno portato alla decisione già nota

Sebastian Vettel

Il fine settimana del primo Gran Premio della stagione 2020 di Formula 1 è ufficialmente cominciato. Ora, Sebastian Vettel parlando durante la conferenza stampa che ha aperto le danze in vista del Gran Premio d’Austria per la prima volta da quando è stato annunciato lasciato la Scuderia di Maranello, il quattro volte campione del mondo di Formula 1 ha offerto una nuova luce sulle circostanze della sua partenza di fine anno.

Si pensava infatti che i colloqui si fossero interrotti su un nuovo accordo non congeniale alle idee di Sebastian Vettel per il nuovo anno, ma quando gli è stato chiesto quale fosse il punto critico raggiunto con la Ferrari ha negato che ci fosse stato un problema da parte sua.

Niente divergenze

Sembra quindi che non si siano viste divergenze tra le due parti, tanto che Sebastian ha detto che “non c’era alcun punto critico”. Piuttosto Vettel ha ammesso di essere rimasto particolarmente sorpreso per la decisione adoperata: “È stata ovviamente una sorpresa per me quando ho ricevuto la chiamata da Mattia, quando mi ha detto che il team non aveva intenzione di continuare. Non siamo mai entrati in possibili discussioni, non c’è stata mai un’offerta sul tavolo e quindi non c’era nessun punto critico”.

In ogni caso Vettel ha aggiunto che non ha ancora avuto colloqui con nessun altro team su un potenziale posto libero per il prossimo anno, e dice che sarebbe pronto ad abbandonare la Formula 1 se non riuscisse a trovare un ambiente in grado di renderlo felice.

“Al momento non ho avviato alcuna discussione” ha spiegato Sebastian “in prospettiva ovviamente voglio assicurarmi di prendere la decisione giusta per me e per il mio futuro. Penso di avere una natura molto competitiva. Ho realizzato molto in questo sport e sono motivato e disposto ad ottenere di più. Per farlo, penso, ho bisogno del pacchetto giusto e delle persone giuste intorno a me. Quindi è quello che sto cercando al momento. Se dovesse presentarsi la giusta opportunità, allora penso che sia abbastanza chiaro quello che farò. In caso contrario, probabilmente dovrò cercare qualcos’altro”.

Vettel ha anche chiarito che si impegnerà affinché tutto vada per il meglio per il 2021: “se si presenta l’opportunità giusta, allora sono disposto a continuare”, ha detto “sento di avere molto di più da dare. Se non è così, allora, come ho detto, probabilmente è il momento di fare qualcos’altro. Sono convinto che se sei disposto a dire di chiudere la porta, allora dovresti essere pronto a chiudere quella porta, o non chiuderla e aspettarti che si riapra. Penso che devi essere consapevole della decisione che stai prendendo in quel momento, ed è per questo che anche io non mi precipito in nulla. Penso che sia bello iniziare la stagione, ma le prossime settimane e mesi probabilmente porteranno un po’ più di chiarezza”.

Sembra che le notifiche siano off!