in

L’auto più venduta in Europa a maggio non è stato un crossover/SUV

L’auto elettrica più immatricolata a maggio è stata la Renault Zoe

Messico mercato auto

Le vendite di nuove auto in Europa hanno fatto un grande passo indietro a causa delle restrizioni imposte dal coronavirus in quanto sono diminuite del 57% a maggio e del 43% nei primi cinque mesi del 2020.

Secondo le ultime informazioni condivise da JATO Dynamics e le immatricolazioni registrate in 27 paesi europei, l’auto più venduta durante tutto il mese scorso è stata la Renault Clio con 16.028 esemplari. In seconda posizione abbiamo la Volkswagen Golf con 13.125 unità seguita dalla Peugeot 208 al terzo posto con 10.977 esemplari.

Auto più venduta Europa maggio 2020
Il grafico ci mostra un confronto tra le immatricolazioni ottenute nel 2019 e nel 2020 in base all’alimentazione

Mercato auto: la Renault Clio è stata la vettura più venduta in Europa a maggio

La Dacia Sandero si è posizionata in quarta posizione a circa 300 esemplari di distanza dalla compatta di Peugeot mentre i crossover Renault Captur e Volkswagen T-Roc si sono piazzati in quinta e sesta posizione. Opel Corsa, Dacia Duster, Citroën C3 e Volkswagen Tiguan completano il resto della classifica, con quest’ultimo che ha ottenuto 8689 vendite.

Per quanto riguarda le auto ibride, le prime tre posizioni sono state occupate da Toyota: Corolla, C-HR e RAV4 con rispettivamente 5185, 4831 e 4360 unità. Le ibride plug-in più vendute in Europa a maggio, sempre secondo JATO Dynamics, sono state le Ford Kuga (1650), BMW X3 (1356) e Volkswagen Passat (1139).

Auto più venduta Europa maggio 2020

La classifica delle auto elettriche più vendute nell’Unione Europea vede in prima posizione la Renault Zoe con 3679 unità vendute mentre in seconda e terza posizione troviamo le Volkswagen e-Golf e Tesla Model 3 con rispettivamente 2474 e 2178 unità.

Felipe Munoz, analista di JATO Dynamics, ha dichiarato: “I volumi delle immatricolazioni sono più che raddoppiati a maggio rispetto ai dati ottenuti ad aprile. Nonostante i segnali positivi di ripresa, una parte di queste immatricolazioni potrebbe corrispondere alle vendite avvenute prima del blocco; pertanto, non disponiamo ancora di informazioni sufficienti per prevedere se l’Europa avrà una ripresa a V o a U.

Non meno di 4 su 10 nuove auto immatricolate in Europa il mese scorso erano SUV mentre i segmenti ad aver ottenuto le prestazioni peggiori sono stati quelli di monovolume, city car, compatte, berline di lusso e berline executive.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento