in

Salone di Ginevra: annullata l’edizione 2021 e messo in vendita l’intero evento

La kermesse dovrebbe essere venduta a Palexpo SA

Il Salone di Ginevra è stato cancellato all’ultimo minuto e questo ha portato un caos generale nel settore. Attraverso un annuncio, gli organizzatori hanno dichiarato di aver annullato anche l’edizione 2021 prevista per marzo.

Essi hanno spiegato che la maggior parte degli espositori del Motor Show di Ginevra, che hanno partecipato a un sondaggio, ha dichiarato che probabilmente non avrebbero partecipato a un’edizione 2021 ma piuttosto avrebbero preferito avere un Salone di Ginevra 2022.

Salone di Ginevra
Salone di Ginevra, le case automobilistiche hanno bisogno di tempo per riprendersi

Salone di Ginevra: gli organizzatori hanno rinunciato completamente all’evento

Gli organizzatori hanno proseguito dicendo che le case automobilistiche hanno bisogno di tempo per riprendersi dagli effetti causati dal coronavirus e sarebbe stata incerta la partecipazione delle centinaia di migliaia di visitatori che di solito popolano il salone annuale.

Oltre a cancellare il Geneva Motor Show 2021, gli organizzatori hanno annunciato l’intenzione di mettere in vendita l’intero evento. Essi vogliono vendere lo spettacolo a Palexpo SA, che ospita attualmente la kermesse, ed è la soluzione migliore in quanto garantirebbe un’organizzazione regolare del motor show internazionale.

Gli organizzatori hanno spiegato che l’improvvisa cancellazione del Salone di Ginevra di quest’anno ha comportato perdite di circa 11 milioni di franchi svizzeri (più di 10,2 milioni di euro). Successivamente, essi hanno chiesto un sostegno finanziario al Cantone di Ginevra tramite un prestito approvato del valore di 16,8 milioni di franchi svizzeri (oltre 15,7 milioni di euro).

Anche se sembrava una buona notizia, gli organizzatori hanno affermato che il prestito è stato concesso con condizioni non accettabili perciò hanno deciso di rinunciare definitivamente.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento