in

Ferrari: Il 24 febbraio sarà svelata la nuova monoposto, parola di Marchionne

Oggi Sergio Marchionne amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles e presidente di Ferrari ha rivelato che il prossimo 24 febbraio verrà svelata la nuova monoposto che verrà utilizzata da Ferrari per il prossimo campionato del mondo di Formula Uno. La rivelazione è arrivata in occasione del pranzo di Natale con la stampa a Maranello. Insomma il prossimo 24 febbraio verrà svelata la nuova vettura con la quale la celebre casa automobilistica di Maranello proverà a dimenticare la pessima stagione vissuta quest’anno nella massima competizione automobilistica del mondo. Il numero uno di Ferrari non usa mezze parole, dice che quest’anno Ferrari ha fatto una figuraccia, che a differenza degli avversari ed in primis di Mercedes e Red Bull non ha ottenuto alcun miglioramento.

Ferrari: parla Sergio Marchionne

Sergio Marchionne dice anche che si assume tutte le responsabilità per il pessimo andamento delle cose in Ferrari per la stagione 2016. Il Ceo di Fiat Chrysler ritiene che il 2017 potrebbe essere un anno assai migliore rispetto a quello che si sta per concludere per la casa automobilistica di Maranello. Oggi però è stato il momento per l’annuncio di un’importante conferma, anticipata nelle scorse ore da La Gazzetta dello Sport, e cioè che Antonio Giovinazzi entra in squadra come terzo pilota.  Il giovane pilota secondo Marchionne è un ottimo elemento che potrebbe dare tanto nel futuro alla casa del cavallino rampante. La speranza è quella di coltivare un giovane Verstappen a Maranello.

Leggi anche: Sergio Marchionne torna a parlare di Alfa Romeo in Formula Uno

Ferrari
Ferrari: parla il numero uno Sergio Marchionne

Leggi anche: Fiat Punto 2017 arriverà presto in Brasile, l’Europa continua ad aspettare

In futuro possibile ritorno di Alfa Romeo, no al tetto nelle spese

Sempre a proposito dei piloti, se questi sono confermati per il 2017, molti dubbi vi sono al momento per il 2018. Quello potrebbe essere da questo punto di vista un anno di grandi cambiamenti in casa Ferrari. Parlando della nuova monoposto che sarà presentata il prossimo 24 febbraio, Marchionne ha detto che si è intervenuti in ogni aspetto della vettura e soprattutto sulla sua aerodinamica. Inoltre Marchionne ha pure parlato di un possibile ritorno in Formula Uno di Alfa Romeo, ma questo sarà possibile solo dopo la monetizzazione sul mercato dei nuovi veicoli Alfa Romeo Giulia e Stelvio.  Infine il Ceo di Fiat Chrysler Automobiles parla anche della possibilità venga messo un tetto alle spese in Formula Uno ma si dice contrario.

 

Formula 1 2015 Ferrari falla FIA

Sergio Marchionne torna a parlare di Alfa Romeo in Formula Uno

Fiat Music

Fiat Music si è concluso a Bologna, ecco il vincitore