in

Fiat Chrysler: dopo oltre 3 mesi riparte la produzione a Tychy

Martedì, dopo uno stop di tre mesi causato da una pandemia di coronavirus, la produzione di auto è ripresa nello stabilimento Fiat Chrysler di Tychy

Fiat Chrysler Tychy
Fiat Chrysler Tychy

Martedì, dopo uno stop di tre mesi causato da una pandemia di coronavirus, la produzione di auto è ripresa nello stabilimento Fiat Chrysler di Tychy. Questa è un’ottima notizia per lo stabilimento Powertrain di Bielsko che produce motori per auto del gruppo FCA. Lo stabilimento di produzione di Fiat Chrysler Automobiles a Tychy aveva interrotto la produzione il 16 marzo. Inizialmente, si presumeva che l’interruzione della produzione a causa della pandemia di coronavirus sarebbe durata due settimane, ma i tempi di fermo sono stati successivamente prolungati diverse volte. Infine, la fabbrica è tornata al lavoro a tempo pieno martedì scorso.

Nel periodo iniziale, dopo la ripresa della produzione dello stabilimento Fiat Chrysler di Tychy, la produzione diminuirà di circa il 25 per cento rispetto a prima della pandemia. Prima della interruzione causata dalla grave crisi sanitaria, la produzione giornaliera ammontava a circa mille veicoli, ora il loro numero dovrebbe scendere a circa 740 al giorno (l’impianto produce modelli Fiat 500, Abarth 500 e Lancia Ypsilon). La ripresa dei lavori dello stabilimento di Tychy è un’ottima notizia per lo stabilimento di Powertrain a Bielsko-Biała, dove anche la produzione di motori è stata limitata nelle ultime settimane.

Ti potrebbe interessare: Fiat Chrysler: a Tychy la produzione non riprenderà lunedì come previsto

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento