in

Helmut Marko: “quest’anno Vettel non si farà imporre niente”

Il consigliere della Red Bull, che conosce molto bene Sebastian Vettel, ha ammesso che il tedesco non avrà nulla da farsi imporre quest’anno

Helmut Marko e Sebastian Vettel

Tra le caratteristiche di Helmut Marko c’è sicuramente il fatto di dire esattamente quello che pensa. Oltre al fatto di risultare sempre contro ogni dichiarazione e ragione proveniente dalla Ferrari come qualche giorno fa quando ha detto che nella lotta contro la Mercedes la Ferrari rappresentava la terza forza mentre la Red Bull l’unica avversaria plausibile. Il consigliere del team dei bibitari ha dedotto tali affermazioni utilizzando come base di partenza i test pre stagionali del Montmelò risalenti allo scorso febbraio, ma bisognerà capire quanto di vero c’era a quel tempo e quali saranno invece i riscontri reali che vedremo in Austria a inizio luglio.

Helmut Marko, sentito dai tedeschi di RTL, ha inoltre parlato della stagione che comincerà tra qualche settimana in relazione allo status di Vettel che milita all’interno di una Scuderia che dovrà lasciare a fine anno. Si tratterà infatti di una stagione molto particolare, sebbene Mattia Binotto la scorsa settimana aveva ammesso anche che Sebastian non avrà comportamenti particolari lungo l’arco temporale che andrà a costituire la stagione in partenza.

Vettel non potrà subire imposizioni

Il ruolo di chi appare separato in casa, come quello che dovrà mettere in atto Sebastian per tutto l’anno, rimane un nodo da sciogliere per vari aspetti. Helmut Marko è uno di quelli che conosce molto bene Sebastian Vettel visto che è stato proprio lui uno fra i più convinti del suo potenziale tanto da trasferirlo velocemente in Red Bull fino al raggiungimento dei quattro titoli mondiali.

Ora il 77enne ha ammesso di essere molto scettico sulla convivenza che si verrà a creare tra Vettel e la Ferrari durante quest’ultima stagione assieme. “Sebastian non permetterà a nessuno di imporgli qualcosa – ha detto Marko – il fatto che non abbia rinnovato il suo contratto con la Ferrari sarà dovuto al fatto che non ha riscontrato il reale potenziale tecnico che gli avrebbe permesso di vincere a partire dal prossimo anno”.

In ogni caso Marko ha aggiunto che si augura che Sebastian possa trovare un valido futuro magari in Mercedes, per rimanere al vertice della categoria: “sarebbe una bellissima notizia per il nostro sport: Vettel contro Lewis in Mercedes. Non ci sarebbe nulla di meglio. Di certo fino a un paio di anni fa avrebbero garantito sempre la prima e la seconda posizione ma ora spero che noi possiamo essere molto più vicini per impedire che accada questo. Se non troverà porte aperte in Mercedes sicuramente si prenderà una pausa di un anno per poi tornare nel 2022 quando avremo nuovi regolamenti e un nuovo budget cap. Con la riorganizzazione il suo apporto potrebbe essere fondamentale” ha concluso Marko.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento