in

Todt e l’accordo FIA-Ferrari: “La mia coscienza è pulita”

Il presidente della FIA Jean Todt afferma che la gestione del caso delle irregolarità del motore Ferrari è stata “trasparente” e “professionale”

Jena Todt - 2

Il presidente della FIA Jean Todt afferma che la gestione del caso delle irregolarità del motore Ferrari è stata “trasparente” e “professionale”. Il francese afferma che la sua coscienza è pulita su questo argomento. L’accordo tra la FIA e la Ferrari sul motore della Scuderia fu una delle questioni più controverse dell’era pre Covid-19 della Formula 1. La Federazione ha indagato sulla Scuderia per irregolarità nella sua unità, ma ha chiuso il caso con un accordo. Senza rivelare informazioni, ha sollevato sospetti dai rivali  sul fatto che il team di Maranello avesse fatto qualcosa di illegale.

Todt ha risposto alle voci secondo cui la Scuderia non è stata sanzionata perché il figlio di Jean, Nicolas, è il rappresentante di Charles Leclerc. Il presidente della FIA minimizza questi pettegolezzi e assicura che la sua coscienza è pulita. “Sono voci inevitabili, ogni giorno dicono una cosa. Funziona così, durano una settimana e poi passano a qualcos’altro. La verità è che quando ho accettato questa posizione, sapevo che avrebbe avuto parti positive e negative. La mia coscienza è pulita, per me è importante essere trasparenti con i membri della FIA. Il resto è parte del mio ruolo, comprese le voci spiacevoli”, ha chiarito al  quotidiano italiano Corriere della Sera.

Todt ha detto lo scorso aprile che gli sarebbe piaciuto parlare del caso Ferrari. Tuttavia, come ha assicurato, è proibito. Tuttavia, è sicuro che dalla FIA abbiano agito con professionalità e trasparenza. D’altra parte, ricorda che la decisione sulla Scuderia non è stata presa solo da lui, ma da tutta la sua squadra. “Gestiamo la questione con professionalità e trasparenza, seguendo le regole. In molte questioni, devo prendere decisioni basate su ciò che coloro che contribuiscono a darmi le informazioni suggeriscono, non agisco del tutto da solo”, ha aggiunto per risolvere la questione.

Ti potrebbe interessare: Todt e le mancanze della Ferrari: “Senza una buona macchina, né Alonso né Vettel hanno vinto”

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento