in

Raikkonen non si aspetta problemi dopo il coronavirus

Secondo Kimi Raikkonen nonostante lo stop per coronavirus non ci saranno problemi per lui a rimettersi alla guida di una F1

Kimi Raikkonen - 3

Dopo mesi di attesa, è finalmente arrivato il momento. Questa settimana i primi team hanno già iniziato con un test per abituare i piloti e il team ai protocolli per il coronavirus. Ma altri team, come l’ Alfa Romeo, non lo faranno. Tuttavia, Kimi Raikkonen non si aspetta problemi dopo non aver corso per alcuni mesi. “Ogni inverno non saliamo in macchina per un po’ ” , dice alla presentazione del nuovo zaino Alfa Romeo. “Mi sono allenato e sono rimasto attivo praticando altri sport”.

Il suo compagno di squadra Antonio Giovinazzi si aspetta che alcuni piloti siano arrugginiti all’inizio della stagione sul Red Bull Ring. Ma non si aspetta molti problemi per se stesso. “Probabilmente saremo tutti un po’ arrugginiti dopo non aver corso per così tanto tempo.Neanche io ho corso molto nel 2017 e nel 2018, quindi sono abituato a questa situazione. Spero di poterla usare a mio vantaggio” , afferma Giovinazzi.  Raikkonen afferma che non farà molto caso al fatto che non ci saranno spettatori alle gare. “Penso che sia una cosa che interessa più i fan. Spero per loro che possano vedere qualche altra gara. Speriamo di poter dare loro un bello spettacolo.”

Ti potrebbe interessare: Raikkonen: nella scelta di correre con Alfa Romeo anche la vicinanza alla famiglia