in

Ferrari e FIA ​​collaborano per il programma di talenti “Girls on Track”

La FIA e la Ferrari hanno unito le forze per il programma Girls on Track

Fia e Ferrari
Fia e Ferrari

La FIA e la Ferrari hanno unito le forze per il programma Girls on Track. Lo ha riferito il corpo del motorsport tramite la sua Commissione Women in Motorsport. L’iniziativa si concentra sull’identificazione di talenti delle corse femminili di età compresa tra i 12 e i 16 anni in tutto il mondo per contribuire a soddisfare le loro ambizioni di perseguire una carriera professionale nel settore automobilistico. Il programma si basa su una collaborazione di quattro anni con la Drivers Academy della superpotenza italiana, con l’obiettivo finale di far debuttare due piloti selezionati nel campionato FIA Formula 4 con il team Ferrari nel 2022.

Girls on Track è un enorme passo avanti e con i produttori di automobili come partner, abbiamo davvero una solida opportunità concreta di trovare, sviluppare e supportare giovani donne pilota”, ha dichiarato Michèle Mouton, Presidente della Commissione Women in Motorsport. “È fantastico poter lavorare con la Ferrari, il nostro primo partner. È anche un riconoscimento dei progressi che abbiamo fatto attraverso il nostro comitato negli ultimi dieci anni.”

Il capo del team Ferrari Mattia Binotto aggiunge: “Siamo entusiasti di collaborare con la FIA su questa iniziativa. Siamo forti sostenitori dell’aiuto allo sviluppo di giovani talenti nel motorsport. Con questo in mente, riteniamo che dovremmo fare ancora meglio per espandere il nostro territorio e coinvolgere giovani donne che vogliono entrare nel mondo degli sport motoristici “.

Ti potrebbe interessare: Alesi: Sainz è una scelta molto intelligente per la Ferrari

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento