in

Mercato auto: servono incentivi per la rottamazione secondo Bombassei

Bombassei è contrario anche alla scelta di destinare fondi alla micromobilità

Vista la situazione attuale del settore automobilistico, Alberto Bombassei, presidente di Brembo, ha deciso di rilasciare alcune dichiarazioni riguardanti gli incentivi.

Secondo il numero uno della famosa società produttrice di impianti frenanti, il bonus sull’acquisto di auto elettriche non aiuterà il settore automotive italiano a riprendersi. Secondo lui, invece, bisognerebbe spingere verso delle misure per la rottamazione. In aggiunta, Bombassei è contrario anche alla scelta di destinare dei fondi alla micromobilità.

Alberto Bombassei Brembo
Alberto Bombassei, presidente di Brembo

Mercato auto: Alberto Bombassei di Brembo vorrebbe incentivi sulla rottamazione

Durante un’intervista al Tg2, il presidente di Brembo ha detto: “Non credo basti soltanto un bonus per le auto elettriche. Servirebbero invece incentivi alla rottamazione che sarebbero di gran lunga di maggior aiuto al settore, dando benefici sia dal punto di vista ambientale che da quello della sicurezza. Il tutto con un costo davvero modesto”.

Alberto Bombassei ha proseguito dicendo: “Mi fa sorridere che per aiutare la mobilità si facciano incentivi per biciclette e monopattini. Sia chiaro, ci sono tante aziende italiane che costruiscono bici di alta qualità ma gran parte della componentistica è di provenienza estera, ad esempio cinese. Bisognerebbe pensare a qualche tipo di sostegno per aiutare e incentivare le aziende italiane e il lavoro italiano“.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento