in

Formula 1: Cina candidata per ospitare un doppio GP nel 2020

Il GP della Cina si dice disponibile ad ospitare una doppia gara sul circuito di Shanghai più avanti nella stagione

GP Cina

Il GP della Cina si dice disponibile ad ospitare una doppia gara sul circuito di Shanghai più avanti nella stagione. Dati i problemi con altri eventi in calendario, in Cina si potrebbero disputare fino a due prove per raggiungere le 15 gare che la Formula 1 vuole fare in questa stagione. Mentre la corsa avanza, la Cina è accanto a Bahrein, Abu Dhabi e Russia i principali candidati per ospitare le gare di questa stagione. Quindi, nel caso in cui non avessero più posti per competere nel 2020, sarebbe necessario fare una doppia gara in Cina o ad Abu Dhabi, e quest’ultima ha già riferito di essere interessata a ospitare solo l’ultima gara.

I GP di Azerbaigian, Singapore, Vietnam e Giappone sembrano avere un piede e mezzo fuori dal calendario. Nessuna notizia da Baku da quando il rinvio dell’evento è stato confermato. Singapore ha insistito sul suo interesse a celebrare la sua corsa notturna con il pubblico, ma non compare nemmeno nei calendari provvisori. Il Vietnam ha anche riportato scarso interesse a tenere la gara in autunno. Infine, il Giappone è alle corde, dato che la MotoGP ha annullato il suo GP questa settimana.

Per quanto riguarda le gare in America, Messico e Brasile continuano con la loro idea di celebrare la gara e con il pubblico, sebbene la situazione in entrambi i paesi sia piuttosto complicata. Allo stesso modo, anche gli Stati Uniti stanno mettendo a repentaglio la loro corsa ad Austin, anche se si dice che Indianapolis potrebbe entrare come sostituto del COTA in questa stagione.

D’altra parte, la stampa tedesca ha annunciato questa settimana che la Formula 1 era interessata a ospitare altre due gare in Europa prima di iniziare il viaggio in Asia e in America, e per questo, Hockenheim era il candidato principale. L’altro circuito sarebbe uno tra Imola e Mugello.

Inoltre, si è parlato anche di una possibile doppia gara sul circuito di Sochi in Russia. Il paese nonostante sia uno dei più colpiti da Covid-19, il suo epicentro principale è Mosca – che è molto lontana da Sochi – e inoltre, l’infrastruttura e la vicinanza agli hotel che il circuito ha possano consentire lo svolgimento di due eventi.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo B-SUV, Maserati Ghibli Hybrid, Compass “made in Melfi”, Formula 1: le migliori news della settimana

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento