in

Immatricolazioni camion e autobus: 25,7% in meno registrato a maggio in Italia

La diminuzione è stata registrata un po’ in tutta l’Unione Europea

Immatricolazioni camion autobus maggio

Anche il settore dei veicoli commerciali pesanti ha registrato una diminuzione delle immatricolazioni in Italia.

Secondo il Centro Studi Continental, prendendo come riferimento i dati di ACEA (European Automobile Manufacturers’ Association), da gennaio ad aprile sono stati venduti solo 5234 mezzi con un peso totale a terra di 16 tonnellate e più. Parliamo di un calo del 25,7% rispetto a quanto registrato nei primi quattro mesi del 2019.

Immatricolazioni camion autobus maggio
Immatricolazioni camion e autobus, il calo è stato registrato in tutti i principali mercati europei

Immatricolazioni camion e autobus: ecco i dati registrati dall’ACEA che riguardano gennaio-aprile 2020

Sempre secondo i dati di ACEA, le immatricolazioni di autobus sono state di 1302 ma in questo caso abbiamo un aumento dell’1,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Anche se i primi quattro mesi del 2020 hanno registrato un lieve aumento delle vendite di autobus nel nostro Bel Paese, però, bisogna considerare che i dati di marzo e aprile sono negativi. Parliamo, rispettivamente, di -10,1% e -32%.

A causa del lockdown imposto dall’emergenza coronavirus, anche altri paesi europei hanno registrato delle flessioni generali per quanto riguarda le vendite di mezzi pesanti e autobus. Ad esempio, in Germania le immatricolazioni dei veicoli commerciali pesanti nel periodo gennaio-aprile di quest’anno sono scese del 30,8%, in Francia del 39,8%, in Spagna del 23,6% mentre nel Regno Unito del 28,3%. Il calo medio in tutta l’Unione Europea, invece, è stato del 35,4%.

Una diminuzione è stata registrata anche per quanto riguarda le vendite di autobus. Infatti, in Germania è stato rilevato un calo del 6,7%, in Francia dell’8,6%, in Spagna addirittura del 48% mentre nel Regno Unito del 6,7%. L’intera Europa, invece, ha registrato un calo medio del 20,1%.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento