in

Veicoli commerciali leggeri: calano le vendite a maggio nel Regno Unito

-74,1% di esemplari venduti in tutto il mese scorso nel mercato britannico rispetto a maggio 2019

Veicoli commerciali leggeri vendite maggio UK

Il mercato britannico dei veicoli commerciali leggeri ha registrato una diminuzione del 74,1% a maggio a causa del lockdown nazionale provocato dal coronavirus che ha continuato ad incidere pesantemente sulle immatricolazioni. Queste informazioni giungono degli ultimi dati pubblicati dalla Society of Motor Manufacturers and Traders (SMMT).

In tutto il mese scorso sono stati consegnati circa 7541 veicoli nel Regno Unito. La maggior parte di questi sono stati dati alle flotte che gestiscono la distribuzione di cibo, le consegne a domicilio, i servizi pubblici, i servizi di emergenza e così via.

Veicoli commerciali leggeri vendite maggio UK
Veicoli commerciali leggeri, i dati di vendita registrati da maggio 2014 a maggio 2020

Veicoli commerciali leggeri: poco più di 7500 esemplari venduti in UK in tutto il mese scorso

Seguendo le tendenze osservate nel mese precedente del blocco, i veicoli commerciali leggeri hanno registrato un calo maggiore della domanda, con solo 741 pick-up e 26 4×4 immatricolati a maggio (-80,3% e -83,8%, rispettivamente).

Nel frattempo i furgoni con peso uguale o inferiore a 2 tonnellate hanno registrato un calo dell’84% mentre le vendite dei modelli di medie dimensioni con peso superiore a 2-2.5 tonnellate sono calate del 78,7%.

Veicoli commerciali leggeri vendite maggio UK

Le immatricolazioni dei furgoni più grandi (da 2.5-3.5 tonnellate) hanno visto un calo del 70,4% con 5412 esemplari consegnati alle aziende fondamentali per mantenere il paese in funzione durante la crisi.

Poiché il lockdown ha caratterizzato oltre due dei primi cinque mesi del 2020, le prestazioni da inizio anno sono diminuite del 49,6%, con quasi la metà del numero di veicoli immatricolati rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Mike Hawes, amministratore delegato di SMMT, ha dichiarato: “Sebbene leggermente migliori di aprile, queste cifre sono ancora estremamente preoccupanti. Con la riapertura di più aziende, assistiamo a un graduale aumento degli ordini di rinnovo delle flotte. Tuttavia, ripristinare la fiducia degli operatori, per garantire che continuino a investire nelle loro flotte, è l’unico modo per portare veicoli commerciali più puliti sulle nostre strade. Questo sarà fondamentale non solo per l’economia ma anche per la ripresa della normalità per le imprese e le società che dipendono da questo settore“.

Veicoli commerciali leggeri vendite maggio UK

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento