in

Red Bull e Ferrari contro l’aumento di peso delle auto in F1

Ferrari e Red Bull hanno votato contro l’ulteriore aumento di peso delle auto in F1

Ferrari e Red Bull
Ferrari e Red Bull

La Formula 1 si impegna a ridurre le spese di tutte le squadre. Da qui il massimale di bilancio e la proposta di aumentare ulteriormente il peso delle auto. Ferrari e Red Bull hanno votato contro quest’ultima misura. Come riportato dal portale GPBlog.com, non solo queste due squadre non sono d’accordo con la misura, ma anche Haas, AlphaTauri e Williams. È sorprendente che l’Alfa Romeo, l’altra squadra rimasta con un motore Ferrari, fosse a favore. Con questi team contrari, non è stato ancora deciso in modo definitivo se aumentare o meno il peso minimo delle auto.

Va notato che nelle ultime stagioni questo peso è già aumentato con l’entrata in azione dei motori ibridi. Attualmente, un’auto di Formula 1 pesa circa 746 chili, quasi 200 più di 20 anni fa. Questo rende le auto meno leggere da guidare, cosa di cui molti piloti si sono lamentati. Il motivo per cui la Formula 1 ha proposto questo aumento di peso è il risparmio. I team sono alla ricerca di materiali diversi per rendere le auto il più leggere possibile, il che significa che devono spendere tempo e denaro alla ricerca di queste parti.

Tuttavia, i voti contrari non provengono per questo motivo, ma perché le auto che pesano meno di 749 chili devono obbligatoriamente avere una zavorra per eguagliare il peso delle rivali. A seconda della posizione di questa zavorra nella vettura, il bilanciamento della monoposto può cambiare in modo sostanziale, il che può giovare ad alcuni e danneggiare altri. In attesa di una soluzione definitiva, per il momento la misura non è andata avanti. Basterebbe che una sola squadra che ha votato contro cambiasse posizione, dato che ora  il 60% di sì è sufficiente cambiare alcuni aspetti cruciali per il futuro della Formula 1.

Ti potrebbe interessare: Red Bull, Ferrari e Mercedes dovranno ridurre il personale del 10%

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento