in

FCA dona alle ONG in Brasile kit di igiene, cibo e acqua minerale

FCA in collaborazione con l’ONG AVSI Brasil, distribuisce kit alimentari e igienici ai senzatetto

Fiat Chrysler Automobiles (FCA) svolge ancora un’altra azione per combattere il nuovo coronavirus. Il gruppo italo americano, in collaborazione con l’ONG AVSI Brasil, distribuisce kit alimentari e igienici ai senzatetto che si trovano in una situazione di vulnerabilità in questo momento di isolamento sociale.  Secondo il gruppo, verranno consegnati una tonnellata di cibo, 5.250 litri di acqua minerale e 1.600 kit igienici composti da sapone, dentifricio e spazzolino da denti e shampoo. La donazione verrà fatta alla Città di Recife, all’Associazione cattolica dei samaritani e alla Congregazione delle suore di Nossa Senhora da Glória.

“Stiamo lavorando in stretta e altamente positiva collaborazione con tutte le sfere e i partner del governo, con la priorità di dare un contributo efficace nelle aree in cui vi è maggiore necessità. Il momento richiede sforzi congiunti e Fiat Chrysler desidera essere presente e attivo “, afferma Fernão Silveira, direttore della comunicazione aziendale e della sostenibilità di FCA per l’America Latina.

In questo senso, AVSI Brasil ha anche contribuito alle azioni di emergenza nei territori in cui è presente. “Ho seguito le donazioni nello stato e il nostro obiettivo è quello di raggiungere le persone che ne hanno maggiormente bisogno, sia pensando alle azioni di emergenza o ridisegnando alcuni progetti per servizi e formazione online”, afferma Ana Bianchi, direttore generale di AVSI a Pernambuco.

L’ONG Samaritanos è responsabile della distribuzione giornaliera di 2.500 pasti a Recife, Olinda e Jaboatão dos Guararapes. Per Rafael Albuquerque Araújo, presidente dell’organizzazione, la cooperazione di tutti è essenziale, con l’offerta di cibo e acqua alla popolazione in una situazione di vulnerabilità.

Ti potrebbe interessare: FCA riavvia le operazioni in Messico, costruendo Jeep Compass