in

Jeep Wrangler: Mark Allen afferma che è simile al Defender originale

La possibilità di rimuovere il tetto e le portiere avvicina la Wrangler al Defender originale

Jeep Wrangler Rubicon Carwow
Jeep Wrangler

L’ultima generazione del Land Rover Defender ha ottenuto una revisione completa rispetto alle versioni precedenti, diventando così un veicolo meno robusto con l’obiettivo di riconquistare maggior fascino tra i clienti.

Non aspettatevi che la Jeep Wrangler segua questo percorso per diventare più alla portata di tutti, secondo quanto dichiarato da Mark Allen – capo design di Jeep – durante un’intervista con Cars Guide.

Jeep Wrangler EcoDiesel Roadshow
Jeep Wrangler, il veicolo condivide lo spirito con il Defender oriiginale

Jeep Wrangler: l’iconico fuoristrada non diventerà più alla portata di tutti

Il responsabile ha affermato che la Wrangler è uno dei veicoli più importanti presenti nella gamma del marchio statunitense. Egli spiega che hanno reso la vettura più efficiente e si sono anche aggrappati a ciò che amano.

Secondo il pensiero di Mark Allen, il Land Rover Defender e la Wrangler hanno degli obiettivi generali molto simili sul mercato ma la possibilità di rimuovere il tetto e le porte sull’iconico fuoristrada lo rende più vicino al Defender originale.

Jeep Wrangler Apache

Allen è consapevole che i clienti cambiano gusti continuamente. Ad esempio, egli ha affermato che inizialmente la Jeep Wrangler era disponibile solo in versione a due porte ma ora può essere acquistata anche con quattro porte, che tra l’altro è l’opzione più popolare fra gli acquirenti.

Per quanto riguarda il futuro del 4×4, le ultime indiscrezioni riportano che potrebbe ottenere una versione Mojave proprio come il pick-up Gladiator. L’equipaggiamento dovrebbe includere ammortizzatori migliorati, una carreggiata più ampia, un’altezza di guida maggiore, un telaio rinforzato e degli assali più robusti.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento