in

Ferrari Enzo del 2003 è in vendita per quasi 3 milioni di euro

Il bolide di Maranello da oltre 600 CV ha avuto solo due proprietari negli ultimi 17 anni

Ferrari Enzo 2003 asta

Dalla 288 GTO ed F40 fino alla F50 ispirata alla Formula 1, Ferrari ha senza dubbio creato delle vetture impressionanti che sono in grado di combinare perfettamente prestazioni senza pari e design mozzafiato. Dopo che la produzione della F50 si concluse nel 1998, i fan del cavallino rampante sognavano quale nuova supercar sarebbe stata presentata e quale forma avrebbe preso.

A metà del 2002, Luca di Montezemolo – allora presidente di Ferrari – decise di porre fine all’attesa con la presentazione della Ferrari Enzo. La casa automobilistica modenese disse che era finalmente giunto il momento di onorare il fondatore dell’azienda e inoltre il nuovo modello avrebbe avuto un forte legame con il mondo della F1 in quanto il produttore aveva appena vinto il Campionato Costruttori 1999 e 2000 e il Campionato Piloti 2000 con Michael Schumacher.

Ferrari Enzo 2003 asta
Ferrari Enzo interni

Ferrari Enzo: RM Sotheby’s sta proponendo all’asta un esemplare del 2003 con pochi km percorsi

Con il debutto al pubblico avvenuto durante il Salone di Parigi del 2002, la Enzo ha sicuramente stupito tutti. Proprio come le monoposto di Formula 1, la supercar del cavallo rampante utilizzava dei materiali futuristici per ottenere il massimo risparmio di peso con un telaio di base in fibra di carbonio e nido d’ape Nomex che pesava solo 91 kg circa.

Successivamente sono stati montati dei telai in alluminio che hanno gettato le basi per il montaggio della carrozzeria unica disegnata da Pininfarina. Come molti di voi sicuramente sapranno, la Ferrari Enzo è stata prodotta in soli 399 esemplari. Sotto il cofano fu implementato il motore tipo F140 B V12 da 6 litri. Si tratta di un propulsore capace di sviluppare una potenza di 660 CV e 657 nm di coppia massima, numeri impressionanti anche per gli standard odierni.

Con la potenza trasmessa tramite un cambio a doppia frizione a 6 rapporti che veniva azionato tramite i comandi al volante, la Ferrari Enzo è in grado di raggiungere una velocità massima di 350 km/h e di scattare da 0 a 100 km/h in soli 3,65 secondi.

Ferrari Enzo 2003 asta
Ferrari Enzo motore

La supercar di Maranello è appartenuta a due collezionisti della California

Detto ciò, RM Sotheby’s sta proponendo all’asta in questi giorni, tramite il suo sito Web, un esemplare del 2003 con telaio n°ZFFCW56A030133033. Si tratta di una Enzo molto particolare in quanto ha percorso meno di 2011 km e ha avuto due proprietari collezionisti californiani.

Secondo le stime fatte dalla famosa casa d’aste, la supercar dovrebbe essere venduta a un prezzo compreso tra 2.600.000 e 2.900.000 dollari. Il veicolo fu consegnato nuovo da Ferrari San Francisco al suo primo proprietario il 25 agosto 2003 che la mantenne nella sua collezione fino al 2018. La vettura fu usata solo occasionalmente ed è stata regolarmente revisionata presso Ferrari San Francisco.

Nel 2015 è stato eseguito un importante servizio di manutenzione mentre nel settembre del 2017 è stata nuovamente ispezionata. L’attuale proprietario con sede in California ha acquistato il veicolo nel 2018. Oltre alle caratteristiche di serie, la Ferrari Enzo in questione dispone di sedili da corsa bicolore con inserti in tessuto rosso 3D.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI