in

Ferrari Portofino: uno degli esemplari più belli creati dalla divisione Tailor Made

Questo stupendo esemplare è rivestito in una bellissima colorazione bronzo

Ferrari Portofino Tailor Made

La Ferrari Portofino è una delle granturismo ad alte prestazioni presenti in questo momento nella gamma della casa automobilistica modenese che viene prodotta dal 2018. Proprio come successo con la California, la Portofino prende il nome da una delle località più successive della costa ligure.

La presentazione ufficiale del modello avvenne in anteprima mondiale durante un evento esclusivo organizzato dal cavallino rampante proprio a Portofino nella serata del 7 e 8 settembre 2017. La sportiva porta con sé un design sicuramente esclusivo, realizzato dal Centro Stile Ferrari sotto la direzione di Flavio Manzoni.

Ferrari Portofino Tailor Made
Ferrari Portofino interni

Ferrari Portofino: anche la granturismo può essere personalizzata tramite il programma Tailor Made

Abbiamo di fronte una coupé-cabriolet con tetto rigido retrattile che si integra nella coda. Per realizzare questo modello, i designer di Maranello si sono ispirati alla celebre 365 GTB/4 Daytona. Rispetto alla precedente California, troviamo alcune caratteristiche estetiche prese in prestito dalla 812 Superfast come ad esempio la forma dei fari anteriori.

Molti di voi sicuramente sapranno che lo storico brand italiano permette ai suoi clienti di personalizzare la propria Ferrari in base ai gusti personali e alle proprie esigenze attraverso la sua divisione Tailor Made. In questo articolo vi proponiamo proprio un esemplare svolto dal reparto della casa automobilistica modenese su una Ferrari Portofino.

Ferrari Portofino Tailor Made

Esternamente troviamo una carrozzeria dipinta in bronzo mentre l’abitacolo è stato curato con più attenzione. Infatti, gli interni della granturismo dispongono di inserti in pelle Foglizzo e in legno African Ebony. Quest’ultimo materiale è stato utilizzato anche sui battitacco. Queste caratteristiche estetiche si fondono perfettamente al prestante motore F 154 BE nascosto sotto il cofano anteriore.

Si tratta di una V8 biturbo da 3.8 litri capace di sviluppare una potenza di 600 CV a 7500 g/min (156 CV/litro) e 760 nm di coppia massima. Parliamo dello stesso propulsore utilizzato sulla California T ma che ha ottenuto un incremento della potenza di 40 CV grazie all’introduzione di nuovi componenti meccanici e una modifica apportata al software di gestione del motore.

Il V8 ha mantenuto la trasmissione F1 a doppia frizione a 7 rapporti ma è stata abbinata a un nuovo software di controllo sviluppato da Ferrari che varia la coppia erogata in funzione della marcia inserita. A livello di prestazioni, la Ferrari Portofino è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi e da 0 a 200 km/h in 10,8 secondi mentre la velocità massima raggiunta è di 320 km/h.

Ferrari Portofino Tailor Made

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento